• Tutto è rientrato. State tranquilli. 60 minuti circa di ansia e preoccupazione, dalle 9 alle 10:00, per tutti gli utenti che ogni giorno utilizzano Whatsapp, il popolare servizio di messaggistica, che nel mondo conta oltre un miliardo e mezzo di fruitori.

    Migliaia i messaggi e i post apparsi su Facebook e Twitter con l’hashtag #whatsappdown, diventato in pochissimo tempo uno dei più cliccati, per un blocco temporaneo che ha allarmato tutti noi.

    Il problema, oltre in Italia, è stato segnalato anche in Egitto. Al momento le cause del blocco temporaneo sono ancora sconosciute.

    Un down simile si era già registrato a maggio, quando WhatsApp aveva avuto problemi per diverse ore, scatenando la rete con numerosi avvisi e segnalazioni soprattutto sui social da parte degli utenti, come del resto sta accadendo proprio in queste ore.

    Un consiglio. Se proprio non ce la fate a non mandare messaggi, non resta che rispolverate i vecchi e cari sms o, se non lo avete ancora fatto, una buona soluzione è sfruttare Facebook. Per ora tranquilli. Il problema è rientrato.

    Smile! you are on CityNow!