• Qualità offensiva e difensiva, grande fisicità ed esperienza al servizio della squadra e di coach Polimeni. Tutto questo e tanto altro, dalle triple impossibili alle palle recuperate, è Vittorio Soldatesca, new entry in casa bianco/amaranto. 1.94 cm, reggino doc, classe 1983, il suo è un gradito ritorno in canotta Vis, avendo già militato nella compagine dello Stretto (all’epoca targata Redel) nel biennio 2010/2011 (culminato con la vittoria del campionato di C2) e 2011/2012 in Dnc, raggiungendo i play off. Al suo attivo anche esperienze nell’Audax, nella Nuova Jolly, nel Basket School Messina (dove è stato uno dei protagonisti principali della vittoria del campionato di serie D) e la passata stagione nel Val Gallico. Con l’Aleandre si è laureato campione d’Italia Csi nel 2014 e 2015.

    Soddisfazione bipartisan per la trattativa andata a buon fine, sia per la società, che si assicura un cestista di assoluta rilevanza per la categoria, e sia per il giocatore, che potrà esprimersi all’interno di un roster competitivo e destinato a ben figurare nel prossimo campionato.

    Ho accettato di ritornare alla Vis – ha detto Soldatesca – perché la considero una grande famiglia in cui mi sono trovato benissimo. Riabbraccerò con piacere coach Polimeni, che stimo tantissimo come allenatore, e il gm Tripodi, che mi ha voluto fortemente qui ed al quale mi lega un rapporto di amicizia che va al di là della pallacanestro. Mi sto già mettendo in forma fin da adesso per essere pronto in ottica campionato e dare il massimo a livello di energia fisica, cosa che ho sempre fatto da quando gioco”.

    I botti di mercato per la società del dg Luigi Di Bernardo sono appena iniziati. Dopo Soldatesca e il gigante lituano Skurdauskas, nuovi innesti saranno ufficializzati nei prossimi giorni. Si sta lavorando intensamente anche sulle conferme della passata stagione e su alcuni under da inserire in organico. Entro la fine della prossima settimana il roster dovrebbe essere completato.

    Vittorio Soldatesca

    Smile! you are on CityNow!