• di Matteo Occhiuto – Fuggi fuggi generale. La Viola Reggio Calabria continua a perder pezzi, non solo a livello tecnico. Agli addii di Calvani e Rossato, potrebbe aggiungersi a breve anche quello di Raffaele Monastero. Come riportato dai colleghi della Gazzetta del Sud, il presidente dei nero-arancio, infatti, sembra intenzionato a rassegnare le proprie dimissioni dall’incarico. Nuovi punti interrogativi, dunque, s’aggiungono ad un quadro che, ad oggi, non risulta affatto rassicurante.

    In attesa della sentenza del 25 giugno, dunque, le certezze sono sempre meno. Da capire, soprattutto, cosa accadrà qualora il club reggino venisse riammesso in A2, dal momento che il parco giocatori – anche Fabi e Caroti sono ai saluti – si va praticamente azzerando. Al pari, anche in maniera abbastanza sorprendente, dei quadri societari.

    Smile! you are on CityNow!