• Ciro Sorrentino, Giuseppe Calabrò e Pierfrancesco Lanza, studenti della quinta classe del Liceo Scientifico “Luigi Nostro” di Villa San Giovanni, si sono classificati al primo posto alla 29ª Finale Nazionale dei Giochi Giovanili Scolastici di dama, Ciro Sorrentino ha ottenuto il titolo di migliore giocatore individuale di dama italiana categoria juniores.

    All’evento, organizzato dalla FID – Federazione italiana Dama, svoltosi a Grosseto dall’11 al 14 maggio, hanno partecipato circa trecento ragazzi, provenienti da tutta l’Italia, che si sono sfidati in un gioco da tavolo antichissimo come la Dama, un gioco della mente con regole semplici e dallo sviluppo complesso.

    Gli studenti del Liceo villese, insieme alla docente responsabile per la Dama prof.ssa Giovanna Lofaro, hanno vissuto una bella esperienza di sana competizione arricchita da momenti di socializzazione e di divertimento; sono raggianti per il successo ottenuto e tutta la comunità scolastica condivide con orgoglio la loro gioia per l’eccellente risultato che premia per la prima volta in questa disciplina l’Istituto villese.

    La partecipazione ai giochi giovanili di Dama è stata inserita nell’ambito dei Giochi sportivi studenteschi, cui l’Istituto “Nostro – Repaci” ha aderito al fine di promuovere la pratica sportiva e i valori dello sport e di favorire l’incontro e il confronto con altri studenti.
    La scuola ha avuto il supporto della FID di Reggio Calabria, rappresentata dal delegato regionale Giorgio Ghittoni e dal delegato provinciale Salvatore Laganà, che hanno incaricato Valerio Caruso, istruttore di Dama, a svolgere lezioni ed esercitazioni nella fase preparatoria delle gare.

    I risultati raggiunti – afferma la Dirigente dell’I.I.S.“Nostro – Repaci” prof.ssa Maristella Spezzano – danno conferma della efficacia della sinergica collaborazione instaurata con la FID; i ragazzi hanno giocato con grinta e passione e sono stati bravissimi – aggiunge la Spezzano – a pianificare le strategie, ad analizzare le proprie mosse, a prevedere le contromosse dell’avversario ricercandone i punti deboli, a dominare le proprie emozioni; hanno messo in atto le solide competenze acquisite sotto la guida dei docenti che quotidianamente si impegnano su più fronti per dare loro opportunità didattiche e formative attraverso una metodologia innovativa e attenta al rispetto dell’altro.

    Dopo la gara l’ing. Giorgio Ghittoni si è complimentato con i ragazzi e li ha invitati ai Giochi nazionali sportivi che si disputeranno a Reggio Calabria nel mese giugno.

    Elena Scopelliti

    foto campioni dama

    Smile! you are on CityNow!