• A Taurianova un grande evento dedicato al cibo di strada e alle eccellenze del settore food. Dal 25 al 27 agosto, Largo Bizzurro si trasformerà in un villaggio gastronomico per il primo Street Food Taurianova Village, una manifestazione promossa e organizzata dall’Associazione culturale Parallelo 38 con la Direzione artistica di Enzo Barbieri.

    L’Associazione guidata dalla presidente Emanuela D’Eugenio e l’agrichef noto come il “re dell’accoglienza”, ambasciatore dell’enogastronomia calabrese, hanno messo a punto una straordinaria tre giorni ricca di appuntamenti. In programma, laboratori di cucina, cooking show, gare gastronomiche, laboratori del gusto, degustazioni guidate, spettacoli musicali e perfomance di artisti di strada.
    La pineta di Largo Bizzurro e il centro servizi agroalimentare e del legno della cittadina in provincia di Reggio Calabria accoglieranno street fooders e produttori di eccellenze calabresi pronti a far degustare le migliori specialità enogastronomiche.
    Un’occasione unica per vivere una full immersion nel gusto, per assistere dal vivo alle lezioni di giovani talentuosi chef e maestri di cucina, per trascorrere un week-end all’insegna del divertimento per tutte le età.
    La manifestazione targata Parallelo 38 – che prenderà il via venerdì 25 agosto alle ore 18.00 – si avvale del patrocinio del Comune di Taurianova, del Consiglio regionale della Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria e della collaborazione di diversi partner, l’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda” di Polistena”, la Consulta delle Associazioni di Taurianova, l’Istituto nazionale Assaggiatori Pani (Inap), l’Associazione italiana Sommelier Calabria (Ais), l’Associazione regionale degli apicoltori calabresi (Aprocal) e la Federazione italiana cuochi Calabria (Fic).

    Durante le tre giornate, si alterneranno sulla scena dello Street Food Village, realizzando originali ricette: Nino Rossi talentuoso e pluripremiato chef, Giovanna Pizzi referente calabrese della Scuola di Cucina “Peccati di Gola”, Fabio Taverna maestro pasticcere e gelatiere e il direttore artistico Enzo Barbieri. Spazio anche a un interessante talk show con Silvio Greco docente di sostenibilità ambientale presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo su “i pesci nella cucina tradizionale calabrese e nella ristorazione collettiva”. Tre i momenti riservati ai Laboratori del gusto per conoscere meglio preziosi alimenti della Gastronomia Mediterranea: pane, olio e miele con la collaborazione di Inap e Aprocal, che saranno tenuti dagli esperti Walter Cricrì, Giuseppe Giordano e Gaetano Mercatante. E, ancora, “Abbinamenti di strada. Come abbinare cibo di strada a vino e birra” a cura di Pierfrancesco Multari, delegato Ais Calabria. Per i più piccoli, un Laboratorio di cake design con la pastry chef Rosita Addario, per imparare giocando con la pasta di zucchero. “Lo stocco nella tradizione gastronomica della Piana” il tema della gara di cucina, aperta a tutti gli appassionati dei fornelli, che vedrà in giuria insieme al direttore artistico, Loredana Martori di MasterChef 6.

    Per il cartellone artistico, tanti gli eventi per grandi e piccoli, gli spettacoli musicali de La Terza Classe, Till Band jazz, Parafoné e The Father, the Son and the Holy Drummer, le performance degli artisti di strada Le Stanghe & Le Svampe e Calabria Buskers.
    Ai nastri di partenza, dunque, una manifestazione senza precedenti, nel territorio della Piana di Gioia Tauro, sulla falsariga dei festival dedicati all’enogastronomia e soprattutto al cibo di strada divenuto, negli ultimi anni, un vero e proprio fenomeno di massa.
    L’Associazione Parallelo 38, misurandosi con l’organizzazione di un grande evento dedicato al settore food, ha inteso anche dare vita a una importante occasione che incentiva la qualificazione dell’offerta alimentare e la valorizzazione delle tipicità territoriali in una regione, come la Calabria, che può vantare numerose eccellenze gastronomiche.

    Smile! you are on CityNow!