• di Pasquale Romano – Dopo il singhiozzo, lo stop completo. I tapis roulant a Reggio Calabria sono oggetto di continua discussione, e con l’avvicinarsi della stagione estiva i reggini ne avvertono maggiormente il bisogno.

    Negli ultimi mesi i tre distinti blocchi hanno funzionato a intermittenza, mai all’unisono come logica vorrebbe. Da ricordare inoltre come il progetto sia ancora incompleto, causa i lavori sospesi dell’ultimo tratto di tapis roulant, in Via Filippini. Qual è la situazione allo stato attuale, sia per quanto riguarda il tapis roulant completato che quello ancora rimasto su carta?

    Tapis Roulant1 (1)

    ESTATE SUL TAPIS ROULANT ? –  Salvo sorprese o ulteriori ritardi, i reggini potranno nuovamente utilizzare il tapis roulant nel corso dell’estate. “Nel giro di 50-60 giorni contiamo di poter riaprire tutti e 3 i blocchi”, fanno sapere da Palazzo San Giorgio. Da pochi giorni è scaduto il bando riguardo i lavori di manutenzione straordinaria da affidare in appalto, mentre per la manutenzione ordinaria l’amministrazione comunale pensa di poter impiegare 5-6 lavoratori ex Lsu/Lpu di recente riassorbiti.

    Inoltre, nel nuovo regolamento sugli impianti pubblicitari un lotto riguarderà proprio il tapis roulant. Ci sarà quindi la possibilità, attraverso installazioni fisse, cartelloni e maxischermi, di potersi aggiudicare l’appalto della pubblicità da esporre sul tapis roulant. Seppur in maniera indiretta, l’amministrazione comunale attraverso questo lotto spera di poter avere le risorse economiche per gestire la manutenzione ordinaria.

    Tapis Roulant3 (1)

    LUNGA ATTESA – Discorso purtroppo diverso per quanto riguarda la parte di tapis roulant in sospeso e da ultimare. Un’interdittiva antimafia che ha colpito la ditta ‘Giudecca’ (aggiudicataria dei lavori) ha causato, nel 2017, l’interruzione dei lavori e la rescissione del contratto con l’amministrazione comunale. Bisognerà rifare il progetto, mandare a gara il bando, attenderne l’aggiudicazione e ripartire con i lavori. Tutto da rifare quindi, con i tempi che si allungano a dismisura e che rischiano di essere di uno o più anni.

     

    Tapis Roulant5

    Smile! you are on CityNow!