• Carissimi lettori,
    un articolo un po’ desueto quest’ultimo, per tirare le somme e salutarvi. La prima stagione di “spazio psicologia 3.0” volge, ormai, al termine.
    Ci auguriamo di essere riusciti non solo a intrattenervi con gli articoli proposti, ma anche e soprattutto di avervi fatto sentire la psicologia ed i problemi di natura psicologica qualcosa di cui ci si può prendere cura senza il rischio e la paura di sentirsi stigmatizzati o etichettati.
    La nostra rubrica è nata con la finalità di promuovere una cultura psicologica nella cittadinanza per superare i più comuni stereotipi e collaborare, in maniera semplice ed immediata, alla promozione della salute mentale che l’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), definisce come “uno stato di benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive o emozionali, esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno, stabilire relazioni soddisfacenti e mature con gli altri, partecipare costruttivamente ai mutamenti dell’ambiente, adattarsi alle condizioni esterne e ai conflitti interni.”
    Abbiamo pensato di salutarvi in un modo un po’ originale. Non ci limiteremo, dunque, a presentarci come membri della redazione di “Spazio Psicologia 3.0” ma vorremmo consigliarvi delle letture che ci stanno particolarmente a cuore, con l’intento di farvi compagnia prima del nostro ritorno. Permetteteci, però, prima di fare i nostri più sentiti ringraziamenti:
    A voi lettori che ci avete dato fiducia, letto e condiviso
    A PLP, Psicologi liberi professionisti, associazione di categoria promotrice del progetto
    A Citynow per lo spazio riservatoci nella testata online.

    Un caloroso saluto
    La redazione
    Dott.ssa Gaia Malara, responsabile di “spazio psicologia 3.0”, psicologa, specializzanda in psicoterapia umanistico esistenziale consiglia “La psichiatra” di Wulf Dorn
    Dott.ssa Vittoria Chilà, psicologa, consiglia “L’Alchimista” di Paulo Coelho
    Dott.ssa Marika Micalizzi, dottoressa in psicologia, consiglia “Lo Zaino di Emma” di Martina Fuga.
    Dott.ssa Martina Vitale, psicologa clinica, psicodiagnosta, specializzanda in gruppoanalisi consiglia “Kafka sulla spiaggia” di Haruki Murakami
    Dott.ssa Antonia Sergi, psicologa, psicoterapeuta umanistico esistenziale, esperta in psicodiagnosi consiglia “Follia” di McGrath

    A cura della Dr.ssa Gaia Malara

    Smile! you are on CityNow!