• di Domenico Suraci – In esclusiva per Citynow, SLIM C ci descrive il suo nuovo brano.

    “Il pezzo nasce, una volta arrivato e dopo aver vissuto a Londra. Mi sono ritrovato in una dimensione che non sentivo mia. Le difficoltà di una persona dove la cultura non è quella di origine ed inoltre dove sono presenti numerose derivazioni etniche. La stessa sensazione che probabilmente provano gli immigrati giunti nella mia terra.

    Artisticamente, una volta essermi ritrovato in dinamiche quotidiane, ad esempio dovermi collocare in una posizione adeguata, trovando molte diffcioltà nel relazionarmi nel sociale dove la realtà ti viene imposta dal “mood giornaliero”.

    Da questa esperienza ho potuto immedesimarmi nelle emozioni di chi giunge dai più svariati paesi di ogni dove, messo alla prova da guerre, carestie ed ingiustizie, motivo per cui l’indole dell’uomo ha un senso di rivalsa nei confronti di sè stesso e di chi lo ha ospitato.”

    Per dare risalto, in ciò che ha percepito, l’artista coglie nei momenti più importanti i frame della giornata e gli istanti più significativi, rapprensentandoli in un montaggio inerente al testo, componendoli e potenziandoli con diversi video molto carichi di espressività che rappresentano visivamente la lirica.

    ECCO IL LINK DEL VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=8IuG1cywW3E

    Per seguire l’artista i link di seguito:

    PAGINA FACEBOOK: SLIM C

    PAGINA INSTAGRAM: SLIM C

    PAGINA YOUTUBE: SLIM C

     

     

    Smile! you are on CityNow!