• E’ giunta al termine ,con un evento finale in piazza, la mostra “Jazz”curata dagli studenti del Liceo Artistico statale “Preti-Frangipane” di Reggio Calabria, allestita al Convento dei Minimi di Roccella Jonica nell’ambito dello storico festival jazz appena concluso. Il Liceo, presente con le proprie opere e i propri studenti, ha dato vita a una coinvolgente estemporanea di pittura, con la presenza dei docenti Antonio Barbera e Nunzio Tripodi, curatore dell’allestimento della mostra e dell’iniziativa, a cui ha fatto seguito un’intensa performance teatrale a cura del Centro studi Quasimodo .

    “Tutto il nostro apprezzamento va  all’amministrazione comunale, al Sindaco, ,Dott. Giuseppe Certomà e al direttore artistico del festival, Vincenzo Staiano, per i risultati raggiunti, e grazie a quanti hanno collaborato alla riuscita della mostra ⎼ ha  dichiarato il dirigente scolastico, Avv. Albino Barresi ⎼ Un esperimento che certamente va ripetuto e ampliato.

    Solo l’apertura al territorio e al confronto può creare veri momenti di crescita e di cultura per i ragazzi». I dipinti e le installazioni, con cui gli studenti hanno dato vita alla mostra, sono stati molto apprezzati.I lavori degli allievi hanno ripercorso la storia del jazz e con essa  la portata rivoluzionaria in ambito artistico e sociale di questa espressione musicale. Un omaggio culturale, dunque,alla cittadinanza roccellese che con il suo Festival ha permesso a dei giovani talenti di esprimere con passione  la propria innata creatività.

    IMG-20170829-WA0022 IMG-20170829-WA0021 IMG-20170829-WA0019 IMG-20170829-WA0015

    Smile! you are on CityNow!