• Il meraviglioso scenario de “Le Saline” Resort, a Saline Joniche, ha ospitato nella tarda mattinata odierna la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del “Palizzi International Film Festival – retrospettiva metropolitana”, evento organizzato dall’associazione culturale “La Fenice” di Stefano Baldrini in sinergia con il Comune di Palizzi. Vi hanno preso parte il sindaco di Montebello Ugo Suraci, il sindaco di Palizzi Walter Scerbo, il direttore artistico del Festival Giacomo Battaglia, la responsabile della rassegna culturale “Profumo di libri” Angela Battaglia, l’amministratore unico de “Le Saline Resort” Giovanni Punturieri e il delegato al Festival del Comune di Palizzi Marco Potitò.

    Per quattro giorni Palizzi e l’incantevole Piazza dei Martiri saranno al centro delle attenzioni degli appassionati di cinema, con un palinsesto ricchissimo e altamente qualitativo in grado di coinvolgere tutte le fasce d’età: dal genere comico made in Italy con “Totò a colori” all’animazione per ragazzi con il film candidato all’Oscar “La tartaruga rossa” di Michael Dudok De Wit, dalla delicata “questione meridionale” dopo l’Unità d’Italia in “Li chiamarono…briganti” del compianto Pasquale Squitieri sino ad arrivare ai cortometraggi su tematiche importanti quali immigrazione e criminalità organizzata. Il tutto accompagnato da un parterre di ospiti d’eccezione che si alterneranno nelle quattro serate. Fra questi Corinne Clery, Pippo Franco, Giusy Versace e Ninni Bruschetta. Senza dimenticare Tonino Raffa, Gigi Miseferi, Pasquale Amato, Nicola Petrolino, Rosario Canale, Santo Palumbo, Carlo Belmondo, Vasilica Gavrilas Burlacu ed altri ancora.

    Cinema e non solo al PIFF 2017, con la consueta regia dell’organizzatore esecutivo Francesca Grenci. Spazio anche ai libri con la rassegna “Profumo di libri” a cura di Angela Battaglia e Peppe Livoti. Gran finale, come da tradizione, con la consegna del premio “Caretta Caretta”, creato dal maestro orafo Gerardo Sacco in onore della tartaruga marina che depone le uova sulla spiaggia di Palizzi. Ad essere insignita del prestigioso riconoscimento sarà l’attrice francese Corinne Clery.

    Il Festival – ha detto il sindaco di Palizzi Walter Scerbo – ha rappresentato, rappresenta e rappresenterà in futuro lo spartiacque della programmazione estiva a Palizzi, dove si è deciso di puntare su un evento culturale di grande qualità. Anche quest’anno, e con solo 20 mila euro di budget, abbiamo garantito un alto profilo alla manifestazione, con ospiti di primissimo livello e proiezioni su tematiche specifiche di stretta attualità”. Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore artistico Giacomo Battaglia: “Il Festival non è solo la proiezione di film, ma anche e soprattutto dibattito. È il dibattito che fa il festival. In questa edizione abbiamo scelto film che raccontano il percorso del nostro territorio: ecco perché la denominazione di retrospettiva metropolitana”.

    Insomma, quattro giorni da vivere tutti d’un fiato che, di certo, non deluderanno le attese di tutti gli appassionati, pronti a riversarsi in massa a Piazza dei Martiri per seguire l’ennesima edizione di un Festival sempre più punto di riferimento dell’estate reggina.

     

    Smile! you are on CityNow!