• Sono undici i nuovi ambasciatori per la Calabria che si sono distinti nei loro rispettivi ambiti professionali come esempio di valori positivi e apprezzati sia a livello nazionale che sul piano internazionale. Calabresi che, in alcuni casi, si sono fatti strada fuori dalla loro regione di origine, ma hanno mantenuto un rapporto forte e continuo con la loro terra.

    11 ambasciatori che avranno il compito di aiutare a veicolare i contenuti positivi della regione e sono:

    Domenico Calopresti (Polistena RC), regista (Associazione Comunità Progetto Sud); Giusy Versace (Reggio Calabria), conduttrice televisiva e atleta paraolimpica. (Associazione Mondiversi Centro antiviolenza Fabiana); Giuseppe Bono (Pizzoni VV), amministratore delegato Fincantieri. (Goel Gruppo cooperativo); Agostino Saccà (Taurianova RC), giornalista e dirigente aziendale. (Soccorso Alpino e Speleologico Calabria); Giuseppina Amarelli (cittadina onoraria di Rossano), imprenditrice. (Basket in Carrozzina); Domenico Piraina (Platania CZ), direttore del Palazzo Reale e dei musei scientifici Milano. (Parco Oldcalabria); Renato Cortese(Santa Severina KT), questore di Palermo. (Valle del Marro-Libera Terra cooperativa sociale); Francesco Adornato (Cittanova RC), rettore Università di Macerata. (Comune di Acquafomosa, Città dell’accoglienza e dell’integrazione); Beniamino Quintieri (Cosenza), professore di economia internazionale e già presidente ICE. (Centro Calabrese di Solidarietà); Emanuele Amodei (Siena), direttore di Palazzo Spinelli a Firenze. (Caretta Calabria Conservation); Renato Turano (Castrolibero CS), imprenditore nel Nord America. (JOBEL, Consorzio di Cooperative Sociali).

    “Il progetto, presentato questa mattina alla sede della Stampa Estera di Roma, è la continuazione di un percorso di newtworking finalizzato a promuovere eccellenze e territorio della nostra regione attraverso persone di indiscussa qualità che generosamente hanno accettato di aiutare la loro terra di origine, – ha spiegato Mario Oliveriopresidente della Regione Calabria.

    “Contiamo – ha aggiunto – di realizzare altri appuntamenti durante il 2018, in modo da costruire un vero e proprio percorso che illumini il più possibile quanto di positivo e di prestigioso viene realizzato nella nostra Regione. Un modo anche per rompere con luoghi comuni che troppo spesso vengono associati alla nostra terra”.

    Smile! you are on CityNow!