• Si è svolta questa mattina nella sala “Calipari” di Palazzo Campanella la VIII edizione del Concorso “Natura, arte e musica” organizzato dalla Fondazione “Regina Consolatrice del Santo Rosario” di Villa San Giovanni destinato ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città in sinergia con l’Associazione culturale no profit per il Bene sociale (Biesse). Alla premiazione hanno preso parte insieme ai tanti bambini protagonisti del concorso, la vice presidente della Fondazione Orsola Errante, Sissi Cambareri presidente del Concorso e il consigliere regionale Francesco Cannizzaro. Attraverso l’arte e la musica, i giovani studenti hanno espresso i loro talenti e il lavoro svolto durante l’anno scolastico grazie ad un corpo docente qualificato che li ha seguiti nelle varie attività didattiche.

    “Il talento, la passione e la voglia di fare dei nostri ragazzi è un valore da difendere e valorizzare – afferma il consigliere regionale Cannizzaro – e il progetto organizzato dalla Fondazione Regina Consolatrice del Santo Rosario è un ottimo strumento per tirar fuori la creatività e le buone idee dei futuri uomini e donne del domani. La scuola e la famiglia sono due grandi sistemi di formazione civica, entrambi influenti sull’educazione dei bambini, e come amministratori, non possiamo che sostenere questo cammino”.

    Eccellente il lavoro svolto da tutto lo staff della Fondazione che, anche quest’anno, ha saputo creare un variegato spettacolo. La scuola e gli insegnanti hanno un ruolo essenziale nella formazione delle future generazioni e oggi, grazie a questa iniziativa, è stata consolidata la sinergica relazione “scuola -famiglia” che costituisce una dimensione sulla quale occorre investire perché produce vantaggi a tutti i livelli, ma soprattutto, favorisce negli alunni apprendimento e benessere.
    premiazione concorso Natura, arte e musica (1)

    Smile! you are on CityNow!