• Sapori di Calabria è la rubrica di CityNow che nasce dall’intento di promuovere e far conoscere le più celebri ricette della nostra terra.

    Ogni settimana vi proporremo infatti un piatto tipico calabrese, raccontandone la storia e descrivendovi i procedimenti per la preparazione. Oggi vi parliamo del “Pesto alla calabrese“.

    Da che mondo è mondo il pesto è per natura genovese, ma si sa anche che nella punta estrema dello Stivale abbiamo un po’ la mania di personalizzare e rivisitare un po’ tutto. Quando si sente parlare di “pesto” ciò che viene subito in mente nell’immaginario comune è il condimento verde tipico della Liguria. Ma da un attento studio dell’arte culinaria italiana è possibile osservare come la ricetta abbia preso piede un po’ in tutte le regioni con delle piccole varianti caratteristiche.

    La Calabria è forse la regione che ha più stravolto questa particolare ricetta, il nostro pesto non è infatti verde, ma rosso. Il particolare colore è dato dai suoi principali ingredienti, i peperoni, il pomodoro e la ricotta. Si tratta quindi di una salsa a crudo, ovvero un composto nel quale gli ingredienti sono amalgamati a freddo, non cotti. Per questa caratteristica gli ingredienti non perdono le proprie caratteristiche organolettiche originarie.

    Il pesto calabrese è davvero ottimo per preparare un buon primo piatto o per condire la vostra carne. Può risultare ideale anche per preparare un gustoso antipasto a base di affettati ed usarlo come salsa per intingerli o ancora dar un sapore in più al piatto in questione. Inoltre rappresenta un ottimo modo per preparare delle gustose bruschette da servire sia come stuzzichini prima di un pasto.

    Vediamo insieme la ricetta del pesto alla calabrese!

    Ingredienti:

    • 6 pomodorini;
    • 100 – 150 g di ricotta;
    • 20 g di olio d’oliva;
    • 1/2 cipolla;
    • 1 cucchiaino di origano;
    • 1/2 cucchiaino di zucchero;
    • 3 cucchiaini di parmigiano;
    • 1 peperone rosso;
    • 6 foglie di basilico;
    • 1 peperoncino;
    • Sale q.b.

    Preparazione:

    Per realizzare un buon pesto alla calabrese è necessario innanzitutto trovare una cipolla, dividerla in due parti e cominciare a tritarla finemente. A questo punto potete prendere una padella e cominciare a soffriggerla fino a quando non si sarà dorata con l’aiuto di un filo d’olio.

    A questo punto passiamo ai pomodori, dopo averli lavati sarà necessario dividerli in quattro parti per poi aggiungerli al soffritto di cipolla e lasciarli appassire piano piano. É molto importante cuocere il tutto a fuoco lento ricordandovi di aggiungere ed aggiustare con il giusto quantitativo di sale.

    Si procede adesso con lo sminuzzamento del tipico peperoncino calabrese che verrà poi aggiunto al sugo appena creato. Nel frattempo lavate accuratamente e poi pulite un peperone rosso, dopodiché tagliatelo a listarelle e inseritelo nel vostro preparato con l’aggiunta di un po’ di basilico e di origano.

    Una volta che tutti gli ingredienti risulteranno ben cotti frullateli ad una velocità bassa. A questo punto potete aggiungere il parmigiano e la ricotta ben setacciata, prestando attenzione affinché non si formino dei grumi. Il pesto alla calabrese adesso è pronto!

    Buon appetito e al prossimo appuntamento con Sapori di Calabria!

    Smile! you are on CityNow!