87f39140-fd5a-473c-9358-abbf0c7701d9

Partire per ritornare: il tema del ritorno tra le pagine di Giusy Staropoli Calafati. Presentato il libro “La terra del Ritorno”

  • di Federica Campolo – Un suggestivo tramonto di fine estate ha incorniciato l’iniziativa culturale promossa dall’amministrazione comunale di Palizzi: ospite della serata la scrittrice vibonese Giusy Staropoli Calafati, che venerdì 25 agosto ha presentato il suo libro “La terra del ritorno”. Al tavolo dei relatori il sindaco di Palizzi, Arturo Walter Scerbo, l’agronomo Giuseppe Falcone e l’autore Mario Alberti, originario del luogo.

    Il tema del ritorno, già caro alla letteratura antica, si intreccia, tra le pagine della Staropoli Calafati, alle vicende storiche che hanno caratterizzato il passato non lontano della nostra terra.  Tema multiforme– per usare, non a caso, lo stesso aggettivo con cui Omero apostrofò l’ingegno del suo eroe viaggiatore- che abbraccia contemporaneamente passato, presente e futuro in un’unica dimensione letteraria, tratteggiata sapientemente dalla penna dell’autrice. Una scrittura che coinvolge, un romanzo che arriva dritto al cuore, capace di infondere nei suoi lettori la speranza e la fiducia nel cambiamento.

    L’intervento avvincente e appassionato di un’autrice che ha molto da dire e da dare ha intercettato la sensibilità del pubblico presente che ha partecipato attivamente all’incontro, prendendo la parola e avviando il dibattito. I racconti personali di emigranti di ritorno a Palizzi hanno costituito il cuore pulsante della serata, nonché momento di vertiginosa profondità umana. L’intervento di Mario Alberti, particolarmente sensibile al fascino della gente semplice, ha analizzato alcuni aspetti del fenomeno, riprendendo il pensiero dell’intellettuale meridionalista Pasquino Crupi che ha riconosciuto la sconfitta nella storia recente dei calabresi ma ha anche scorto la fierezza di un popolo che non vuole cedere il passo alla rassegnazione.

    In perfetta sintonia con gli ideali della Staropoli Calafati che sembra sposare a pieno il pensiero di Crupi, le finalità culturali dell’evento rispecchiano le linee d’intervento in ambito sociale portati avanti dalla giunta comunale di Palizzi. “La terra del ritorno” è una storia d’amore, di lotta per la libertà: il racconto del riscatto di un popolo che alza la testa e rigetta le esclusioni e i pregiudizi. Un messaggio, quello lanciato dall’autrice, che deve varcare i confini locali e levarsi alto su tutta la Calabria che, come viene definita dallo scrittore Domenico Barbaro, è terra d’amuri, di gioia e di tormentu.

    Divulgazione e informazione sono dunque i canali attraverso cui può prendere vita il grande progetto di rivoluzione culturale auspicato da tutti coloro che hanno preso parte alla presentazione di “Terra del Ritorno”, evento pubblico che proseguirà il suo itinerario con una serie di tappe previste sul territorio nel mese di settembre.

    f15d6011-f2bb-494c-81e6-d44ae3e96b75

     

    Smile! you are on CityNow!