• I Comuni di Palmi e Taurianova si sono uniti a sostegno del progetto sperimentale “Dialisi e Turismo in Calabria 2018”, da attuarsi presso i Centri per Dialisi Territoriali ricadenti nel territorio della provincia di Reggio Calabria.

    A seguito del progetto approvato lo scorso 30 Aprile, con la deliberazione del Direttore generale dell’Asp di Reggio Calabria, i due Centri Dialisi di Palmi e Taurianova, unici del distretto tirrenica,  potranno garantire la continuità del trattamento emodialitico “salvavita” a soggetti uremici cronici emodializzati che trascorreranno le loro vacanze in Calabria.

    I soggetti uremici cronici in trattamento terapeutico stabilizzato con emodialisi devono trascorrere circa quattro ore per tre volte la settimana in un Centro Dialisi, e possono quindi allontanarsi a lungo dalla propria dimora abituale solo quando vengono accolti presso uno di tali Centri, in modo che si possa loro garantire la terapia depurativa.

    Le Amministrazioni comunali di Palmi e di Tauranova, guidate dai sindaci Giuseppe Ranuccio e Fabio Scionti, hanno accolto con grande entusiasmo il progetto “Dialisi e Turismo in Calabria”, attivandosi in sostegno all’iniziativa mediante la stipula di una convezione con l’Azienda Sanitaria Provinciale. A supporto di ciò, i due comuni si sono attivati per l’accesso diretto ai finanziamenti messi a disposizione dalla Comunità Europea, nel quadro finanziario pluriennale 2014-2020, per lo sviluppo del turismo in Calabria.

    In questa fase sperimentale, l’iniziativa progettuale dell’Asp consentirà ai Centri Dialisi del Distretto Tirrenico di accogliere un numero massimo di venti pazienti uremici cronici emodializzati, 10 a Palmi e 10 a Taurianova, durante i tre mesi estivi. Il progetto, oltre a caratterizzarsi per le finalità di utilità sociale, darà sostegno e sviluppo al turismo.

    Smile! you are on CityNow!