• Si è svolta, il 10 maggio 2018, presso la   Sala   di  Palazzo   Alvaro, a Reggio Calabria,   la   premiazione  del  Concorso “Homo Civicus – Gens Civica ” ideato  dalla famiglia La Face,  per   commemorare  la  figura  dell’  Ing.  Giuseppe  La Face, intellettuale,  scrittore  (di  articoli  tecnici  e   sociali,  di   poesie   dialettali  e   saggi  e  di   un   vocabolario  specifico   del   dialetto   reggino,  al  quale   ha  lavorato  per  ben  6  anni).

    protagonista di quasi un secolo di attività e battaglie per il progresso civile e materiale della Città di Reggio Calabria con grande attenzione al senso civico di tutti i cittadini.

    Cittadino  consapevole   dei   tanti   problemi   della   città,   alla   quale   ha   dedicato   diversi  decenni   della  sua  vita,  operando  per   risvegliare  la  < Coscienza  Civica >  degli  abitanti.

    Il Concorso, proposto  agli studenti delle ultime classi degli Istituti Superiori della Città, per  il   centenario  dalla   nascita   dell’  Ing,   G.  La Face,  è   stato   ideato   per    promuovere  una   riflessione  sui   temi   della   cittadinanza   attiva, ed il rispetto del  senso   civico.

    Il Concorso è stato patrocinato dal Comune di Reggio Calabria, dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria e dall’Associazione Italia Nostra sezione di Reggio Calabria.

    La  Commissione   ha   valutato   gli   elaborati  basando  il   proprio   giudizio  su:  originalità,   contenuto,   messaggio   trasmesso,  immediatezza   ed   efficacia  di  comunicazione.

    L’iniziativa aveva preso il via nelle scuole, nella prima decade del mese di febbraio 2018 e si è completata con la cerimonia di premiazione dei vincitori.

    La   partecipazione   di   vari  studenti  delle   quinte   del   Liceo   Scientifico   ” A.  Volta ” e  dell’  Istituto   ” Panella – Vallauri ”   ha   prodotto   lavori  che   sono   stati   premiati.

    Erano presenti al tavolo della premiazione i Consiglieri della Città Metropolitana Dott. Demetrio Marino, delegato all’Istruzione  e dott. Filippo Quartuccio delegato alla Cultura, la prof.ssa Serenella Maria La Face, la Prof.ssa Angela Martino, Presidente dell’Associazione Italia Nostra sezione di Reggio Calabria, Giuseppe Mazzù,  Ispettore Onorario MiBACT e l’ Arch. Maria Rosaria Fascì , Segretario dell’Associazione Italia Nostra sezione di Reggio Calabria.

     

    I  premi   per   gli   studenti   concorrenti,   sono    stati   assegnati    a:

    SIMONE  MICALIZZI  5° AG dell’  Istituto   Tecnico  ” Panella – Vallauri “  per  un   video     su   problematica   del   decoro   ambientale  in   città ; referente  la   prof.ssa   Manuela  Turano.

    DATO GIUSEPPE ,   FRANCO  FABIO,   PELLICANO’  ALESSIA   5°  C  del     Liceo   Scientifico    ” A .  Volta ” ,   foto  e  slogan   su   problematica  del   decoro  urbano; referente   la   prof.ssa   Maria  Chiriatti

    La famiglia La Face promuoverà annualmente il Concorso  ” Homo Civicus – Gens Civica ” nelle scuole reggine, per   commemorare  la  figura  dell’  Ing.  G.  La Face ma soprattutto per  promuovere   il   senso   civico   degli   studenti,  cittadini   del   domani.

    L’ing. Giuseppe La Face, figura eclettica della Società reggina, “Socio Benemerito” della sezione reggina di Italia Nostra, per le sue costanti battaglie e iniziative culturali in difesa dei Beni monumentali, culturali e paesaggistici e dell’ambiente, e proponendo soluzioni e progetti innovativi per dare alla Città, che amava tanto,  lustro e decoro.

    Nato a Reggio, dove ha alimentato di entusiasmi e impegni i suoi primi vent’anni, ha poi vissuto di lavoro e di passioni da reduce e da emigrato.

    Dopo una lunga carriera professionale e culturale condotta in varie regioni italiane, con la pubblicazione di poesie dialettali e del vocabolario del dialetto reggino  ha espresso l’attaccamento alla città di origine,

    Le battaglie: lo Stretto, il Lido Comunale, il Lungomare, Piazza Duomo, le reti, Raddoppio ferroviario, Decreto Reggio, Tangenziale, Città pluricentrica, i servizi, la partecipazione civile, i valori della cultura, il Bene Pubblico, la sana amministrazione, La Politica come Servizio.

    Le pubblicazioni.

    La Storia: Reggio Calabria 1908-2008. Un secolo sulla Città, ediz. Città del Sole RC 2010;

    Farmacie e farmacisti tra ‘800 e ‘900, edizioni Città del Sole, RC 2011

    Le poesie dialettali: Ddivintai furisteri o’ me’ paisi”, edizioni Falzea, RC 2000.

    Chi vvali a vita” ediz. Città del Sole, RC 2003;

    Il vocabolario del dialetto reggino I edizione;

    Tradizione e nuovo vocabolario, ediz. Iiriti 2008 RC

    Attività giornalistica: Articoli sui problemi della Città sulle testate locali, regionali e nazionali.

    premio tavolo Tavolo e studente Istituto Panella-Vallauri

    Fonte: Prof.ssa Serenella La Face

    Smile! you are on CityNow!