• di Eva Curatola – Sembrava un’utopia, per gli utenti che da tempo immemore attendevano questo momento.

    Già da qualche settimana si sentiva vociferare di una modalità offline in grado di rendere Netflix una sorta di canale televisivo, ma non ci si aspettava certamente che il sogno divenisse realtà in così breve tempo.

    Da ieri, 30 Novembre, l’amata piattaforma in streaming mette a disposizione dei suoi abbonati la modalità download, grazie alla quale è possibile scegliere dal catalogo quale film o serie tv scaricare per poterli poi riprodurre in modalità offline.

    Una vera e propria rivoluzione per gli amanti del genere, che non dovranno più attendere di tornare a casa per poter gustare l’episodio successivo.

    La modalità download purtroppo è per ora disponibile solamente per dispositivi mobili, e il catalogo non comprende tutti i contenuti presenti nella piattaforma. Ma entrambe queste limitazioni, col tempo, verranno probabilmente risolte.

    Sono già molti comunque i titoli che fanno la loro comparsa nella sezione “Disponibile per il download”.

    Fortunatamente Netflix non fa differenze tra iOS o Android, tutto ciò che dovete fare è scaricare l’app sul vostro smartphone o tablet se ancora non l’avete, in caso contrario basta semplicemente aggiornarla e magicamente vi troverete dinnanzi alla tanto agognata modalità.

     

    15311046_10211414655628722_1553953308_o

    Smile! you are on CityNow!