• È Marzia Romeo (con il numero 5), la prima classificata per la fascia Miss Equilibra Calabria 2017 eletta nella sesta selezione regionale che si è svolta a Soverato (Catanzaro), sul Lungomare Europa. Marzia accede direttamente alla semifinale nazionale del 27 agosto a Jesolo. Assegnate due fasce speciali: a Sara Pierri va quella di Miss Gambe sempre in forma 2017 scelta dal dottor Elia Diaco, angiologo delle miss che ha voluto fortemente la serata di Soverato; a Sarah Marino la fascia di Ci piace original.

    Intanto il concorso di Miss Italia in Calabria prepara la prossima tappa regionale di venerdì 11 agosto a San Mango d’Aquino (Catanzaro), nell’Anfiteatro comunale di piazza della Pace, dove verrà assegnata la fascia di Miss Cinema Calabria 2017.

    Sarah Marino miss ci piace original con il titolare dell'azienda

    Marzia ha 23 anni ed è alta 1.70. È nata a Rossano Calabro, grande centro dello jonio cosentino, studia economia e lavora in uno studio commerciale; le sue passioni più grandi sono la palestra e la danza. «Spero solo di divertirmi ora che ho la possibilità di andare a Jesolo – dice la neo Miss Equilibra 2017 – Voglio dare il massimo e far capire a tutti come sono realmente».

    La sesta tappa delle selezioni regionali organizzate dall’agenzia Carlifashionagency diretta da Linda Suriano (che è anche direttore artistico della kermesse), è stata condotta da Erica Cunsolo con una madrina veramente d’eccezione. Ha partecipato alla serata di Soverato Roberta Morise conduttrice televisiva sugli schermi Rai, testimonial delle campagne di sensibilizzazione e prevenzione angiologica del dottor Elia Diaco e, soprattutto, Miss Calabria 2004. «Non avevo velleità artistica, ero proprio un maschiaccio – racconta Roberta Morise – sono diventata Miss Calabria nel 2004 con grande orgoglio e non mi sono mai fermata da allora fino ad arrivare alla conduzione di Easy driver su Raiuno. Ringrazio Elia Diaco e Linda Suriano che è soprattutto una cara amica». La Morise ha presentato le ragazze durante la sfilata con l’abito da sera e chiacchierato insieme a loro durante le interviste con la giuria.

    La giuria per assegnare la fascia di Miss Equilibra Calabra 2017 era composta dal presidente Francesco Abbonante direttore della chirurgia plastica Ricostruttiva ed Estetica dell’Aopc di Catanzaro-Fellow surgeon di Chirurgia della Parete addominale al Trabucco Hernia Institute di New York, presente come esperto in chirurgia plastica, in vari centri regionali. Ha presentato come chirurgo divulgatore in vari centri universitari in tutto il mondo (Cina, Giappone sud America, Stati Uniti e in vari stati d’Europa), la tecnica senza punti e senza tensione in chirurgia della parete addominale; il segretario Elia Diaco  Da sempre amico di Miss Italia, è l’angiologo delle miss che si occupa della salute delle loro gambe. Proprio per questo motivo, ha voluto fortemente la fascia speciale che verrà assegnata questa sera, quella di Miss Gambe sempre in forma 2017. Ha un master in angiologia e medicina vascolare; esperto in terapia sclerosante, ecocolordoppler vascolare, presta la sua attività professionale al Sant’Anna Hospital di Catanzaro, poi a Soverato, Soveria Mannelli, Cosenza, Crotone e a Roma; Attilio Armone artista, conosciuto come “Pittore del damasco” e per le sue performances di sensibilizzazione sulla problematiche ambientali. L’ultimo progetto “L’arte esalta l’ambiente”, che verrà riproposto per il prossimo anno scolastico, ha interessato le scuole della provincia di Catanzaro su queste tematiche; Salvatore Froio medico di medicina generale; Edvige Galato anestesista e rianimatore dell’Università Magna Græcia di Catanzaro; per Miluna Alfio Cavallaro; per Alpitour Giuseppe Costantino; per Tricologica Anna Cardamone, Maria Giovanna Pirritano agente Equilibra, Salvatore Caracciolo, l’avvocato Cataldo Calabretta e Antonio Cosentino consigliere nazionale della Figc.

    miss Equilibra Calabria 2017 Marzia Romeo e Linda Suriano

    La serata (la cui regia è curata da Luigi D’Alife), ha visto l’esibizione di Serena Bucca di Pagliassi con i suoi spettacolari giochi di luce e con il fuoco che ha incantato il lungomare di Soverato, la danza di Fabiola De Rosa e le canzoni di Anna Cristina Marino. Hanno sfilato, inoltre, le miss già elette e pronte ad andare a Jesolo il 27 agosto per le semifinali: MariaFrancesca Guido Miss Alpitour Calabria 2017; Maria Giulia Caruso Miss Eleganza Joseph Ribkoff 2017; Caterina Megna Miss Rocchetta benessere 2017; Sara Trinchese Miss Tricologica 2017 e Ludovica Presta Miss Sport Calabria 2017. Oltre a loro, hanno calcato la passerella Sharon Loprete Miss Eleganza Joseph Ribkoff 2016 e Ludovica Dito Miss Sport Calabria 2016.

    Sara Pierri miss gambe sempre in fra elia diaco e roberta morise

    «Grazie a Roberta Morise che ha voluto essere qui con noi dove tutto è cominciato. Roberta non è solo una bravissima professionista del suo settore ma anche e soprattutto un’amica e la ringrazio per essere qui. Il mio grazie inoltre va ad un altro amico di Miss Italia ovvero il dottor Elia Diaco che cura la salute delle gambe delle nostre miss e che ha voluto portarci qui a Soverato assegnando anche una fascia speciale» – è il commento prima del verdetto di Linda Suriano.

    La carovana di Miss Italia in Calabria ora si prepara per la settima selezione regionale nell’Anfiteatro comunale di piazza della Pace a San Mango d’Aquino (Catanzaro), venerdì 11 agosto dove verrà assegnata la fascia di Miss Cinema Calabria 2017.

    «Siamo orgogliosi di essere già partiti sul finire del 2016 con le nuove selezioni – afferma Linda Suriano, agente regionale del concorso – abbiamo ideato un’edizione piena di novità. Punteremo, anche questa, volta sulla cultura, l’arte e l’amore verso la nostra terra – e aggiunge – abbiamo creato nuove sinergie e collaborazioni con professionisti della comunicazione». A seguire il concorso, infatti, la trasmissione radiofonica “Gigi Show-On radio”. Il format, ideato e condotto da Luigi Grandinetti, racconterà via etere le tappe della manifestazione in onda su ben 15 radio. «Cerchiamo ragazze che non siano semplicemente belle – continua l’agente regionale del concorso Linda Suriano – giovani donne piene di personalità, che abbiano voglia di esprimersi. E che soprattutto, sappiano rappresentare la bellezza genuina della Calabria». Il concorso ha un nuovo look e una nuova scenografia continuando a guardare a importanti temi sociali.

    La Carlifashionagency durante le serate di Miss Italia 2017 vuole lanciare un messaggio sociale che dica “no” al femminicidio, al bullismo e cyberbullismo e proietterà, ad ogni eventi, alcuni spot di sensibilizzazione sui temi. Nella nuova edizione di Miss Italia Calabria si esibiranno numerosi artisti della regione. «Dunque, non sarà un semplice concorso di bellezza e una mera sfilata di giovani concorrenti ma un vero e proprio show», così promettono gli organizzatori. Le ragazze potranno esprimersi ed esibirsi dimostrando il loro talento: nella danza, il canto o la recitazione. Saranno affrontati temi di attualità, Miss Italia non dimentica infatti il sociale e la cultura.

    Smile! you are on CityNow!