• Tra lunedì e giovedì, nel Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Reggio Calabria, si sono verificati due eventi davvero eccezionali: due parti trigemellari, naturali, alla 34° settimana di età gestazionale.

    Si tratta di una splendida notizia che colma di gioia e di orgoglio il personale ospedaliero e che si riverbera su tutta la comunità reggina.

    Non solo, il caso di due parti trigemini così vicini tra loro è un fatto assolutamente raro, infatti, si calcola che la gravidanza trigemellare si verifichi una volta  ogni 6.400 episodi.

    Due nel giro di pochi giorni rappresentano quasi un miracolo!
    Sono nati due maschi ed una femmina per ogni gravidanza, i neonati sono in buona salute e si stanno adattando alla vita extrauterina.
    “Questi due eventi hanno potuto mettere in evidenza la perfetta collaborazione che si è creata tra l’UOC di Ostetricia e Ginecologia, diretta dal dott. Francesco Battaglia, e la Neonatologia” spiega la dott.ssa Luisa Pieragostini, Direttore di quest’ultima.

     

    Smile! you are on CityNow!