• Grande attesa per la Prima dei Caffè Letterari del organizzati dal Circolo Culturale “Rhegium Julii” edizione 2018.

    Ospiti eccellenti saranno i protagonisti di un’estate reggina ricca di eventi.

    Gli incontri, organizzati in occasione del 50° anniversario dalla fondazione del Circolo Culturale “Rhegium Julii”, si svolgeranno nella splendida cornice del Circolo del tennis “Rocco Polimenti” in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Regionale, della Città Metropolitana di Reggio Calabria, del Panathlon e del Coni Calabria e i cui rappresentanti saranno presenti alla serata inaugurale.

    Questa sera, ore 21.30, il primo degli appuntamenti estivi. Ospite prestigioso Matteo Maranivicedirettore di Sky sport, autore del volume “dallo Scudetto ad Auschwitz”, già vincitore del premio per la letteratura sportiva di Chieti, nel 2009, e quello “Antonio Ghirelli”, nel 2014.

    Il libro, intenso e commovente, è dedicato alla figura di un ebreo ungherese Arpad Weisz, allenatore scudettato con l’Inter nella stagione 1929-30 e di altri tre titoli nazionali col grande Bologna, mandato a morire nei lager di Auschwitz. Interverranno all’incontro Matteo MaraniMario Musolino e Domenico Morace.

    Il cuore dei Caffè non verrà mutato – afferma il Presidente Pino Bova – un confronto senza censura sugli argomenti cari al nostro comune sentire, presenti nel nostro disagio quotidiano o nei nostri pregiudizi. Quasi sempre utile perché la navigazione è varia e prende per rotte imprevedibili, per approfondimenti ed interpreti sempre diversi.

    Il programma del 2018, infatti, propone all’attenzione dei reggini un parterre con protagonisti di primo piano e si propone di sottolineare il valore delle contaminazioni culturali, la scelta del dialogo, la capacità di relazionarsi con un mondo che mette al centro di tutto la creatività e la bellezza, impostazioni che possono essere esaltate anche rimarcando la presenza delle forze meridionali che stanno contribuendo in maniera notevole alla crescita culturale del Paese (pensiamo a Gioacchino Criaco, a Mimmo Gangemi, a Vins Gallico, a Rossella Postorino, a Santo Gioffrè, a Carmine Abate e tanti altri ancora).

    Giorno 16 i caffè ospiteranno Gioacchino Criaco, scrittore calabrese di successo, autore del best seller “Anime nere”.

    Il 22 sarà il turno di Marino Bartoletti, giornalista e scrittore ben noto al mondo dello sport e dello spettacolo, autore dei volumi “Così ho sfidato facebook”.

    Il 30 luglio Francesco Magris, già vincitore del Premio Rhegium Julii e figlio del noto saggista Claudio, presenterà il suo ultimo saggio “Libertà totalitaria”.

    Giorno 6 agosto, Gianfranco Bertone, coordinatore di un centro astronomico di eccellenza ad Amsterdam, è uno degli studiosi più attenti e illuminati che sta promuovendo la ricerca sulla materia oscura, autore del libro “Dietro le quinte dell’universo”.

    Il 13 agosto Nuccio Ordine, saggista e studioso richiesto in tutto il mondo, docente presso l’UNICAL di Cosenza, presenterà un volume straordinario: L’utilità dell’inutile.

    Le serate proseguiranno con una serata dedicata ad Otello Profazio, giorno 20 agosto, un cantastorie straordinario, autore di un’ultima Storia che lascerà il segno.

    I Caffè si concluderanno giorno 27 agosto con la cerimonia di Consegna dei Premi “Rhegium Julii” Inedito con la straordinaria partecipazione dell’orchestra giovanile di Delianuova diretta dal maestro Gaetano Pisano. I musicisti, già diretti da Riccardo Muti, sono stati recentemente 

     

    Smile! you are on CityNow!