• ‘La cucina non è solo questione di fisica, ma sopratutto di chimica!’ Si presenta così Rocco Buffone, uno dei 20 partecipanti alla nuova edizione di ‘MasterChef’, uno dei programmi più seguiti in ambito culinario.

    Nato nel 1988 a Cetraro, in provincia di Cosenza, Rocco è un insegnante di chimica realizzato professionalmente, ma con una forte nostalgia di casa. “Per questo motivo alterno spesso il mio stato d’animo, da entusiasta divento malinconico, sono quindi pronto a rivalutare completamente tutta la mia vita. Mi definisco solare, ma al tempo selettivo e voglio avere sempre l’ultima parola”, dice di sè stesso.

    La passione per la cucina (due specialità calabresi come peperoncino e cipolla di Tropea gli ingredienti che ritiene fondamentali) nasce come necessità: “Ho iniziato a cucinare durante l’università per sopravvivenza, partendo da una semplice pasta, aglio, olio e peperoncino, poi, mettendomi alla prova con piatti più elaborati, ho capito che la  la necessità si stava trasformando in passione. Mi piace molto sperimentare, cosa che del resto faccio nella vita in generale. Mi piace confrontarmi con culture gastronomiche diverse dalla mia anche se “La Frittata della nonna” è per me un grande classico intramontabile”.

    Parteciperà a MasterChef per “mettermi in gioco… tutto ciò che accadrà dopo sarà per me una nuova esperienza!”

    CLICCA QUI  per le informazioni su Rocco e il suo video di presentazione.

     

    Smile! you are on CityNow!