• Musica, cultura, spettacolo, sono gli ingredienti dell’estate reggina che ha preso il via lo scorso 21 giugno con la festa della musica e sta per entrare nel vivo. 

    Con la conferenza stampa che si è svolta presso il Salone dei lampadari di Palazzo San Giorgio, il Sindaco Giuseppe Falcomatà ha presentato gli indirizzi dell’estate reggina, che nel 2018 sarà caratterizzata da un programma vario e in continuo aggiornamento, promosso settimanalmente e costruito con l’apporto delle associazioni culturali e degli attori del territorio. 

    Quest’anno l’estate reggina è arricchita dalla programmazione di musica e spettacoli all’aperto, percorsi urbani alla scoperta dei luoghi meno conosciuti della città, ma anche arte, laboratori, visite guidate e sperimentazioni.

    Le manifestazioni proposte dalle associazioni valorizzano luoghi periferici, siti archeologici e spazi urbani contemporanei, il patrimonio materiale e immateriale della nostra città.

    La proposta culturale comunale per il periodo estivo comprende la valorizzazione dei siti archeologici cittadini, aperti e fruibili ai visitatori.

    Gli eventi dell’Estate reggina, come tradizione dell’amministrazione Falcomatà, sono diffusi su tutto il territorio cittadino grazie al meccanismo dell’avviso pubblico che ha raccolto e selezionato tanti progetti e proposte integrate.

    Non mancano le iniziative dirette del Comune di Reggio Calabria. 

    Grazie alla collaborazione tra “Fatti di Musica”, trentaduesima edizione della rassegna del Live d’autore coordinato da Ruggero Pegna e “Alziamo il Sipario”, festival promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria, con il sostegno della Regione Calabria, i palchi dell’Arena dello Stretto e di  una rinnovata Piazza Duomo conosceranno artisti di calibro internazionale.

    Il 28, 29 e 30 luglio per la “Pianoman” del “Reggio Live Fest” sono attesi all’Arena, a ingresso libero, Peter Cincotti, Matthew Lee e Peter Bence; successivamente ad agosto, ma già disponibili, i biglietti  per piazza Duomo con Negrita e Roberto Vecchioni. 

    Il delegato al Turismo Giovanni Latella e il delegato ai Grandi eventi Nicola Paris hanno avuto modo di evidenziare nel corso della conferenza stampa tutte le misure a supporto che l’amministrazione ha predisposto per rendere il tempo estivo a misura di turisti e visitatori, ma anche dei reggini che rimangono in città.

    Per favorire la partecipazione agli eventi in programma, incentivare la mobilità sostenibile e permettere l’occupazione del suolo pubblico per attività commerciali a scopo turistico, il Comune – come ha ricordato il delegato al Turismo Giovanni Latella – ha previsto la limitazione della circolazione stradale con isole pedonali e l’istituzione della ZTL fino al prossimo 16 settembre in alcune delle vie del centro ad alta concentrazione di movida, come via Zaleuco, via Filippini, via Buozzi e Corso Matteotti. 

    A ciò si aggiungono le proposte di Atam: i nuovi abbonamenti settimanali, utilizzabili da lunedì a domenica e i carnet di biglietti in promozione, acquistabili esclusivamente tramite l’app Atam Trasporto Pubblico.

    Non manca una specifica attenzione per i turisti, insieme a delle proposte per favorire l’ospitalità in città.

    In seguito a una convenzione stipulata con il settore Turismo, circa sessanta bed and breakfast dell’Associazione B&B Reggio, situati nel centro storico, offriranno ai turisti una tariffa agevolata, con una riduzione del 20% sul prezzo di listino, per i pernottamenti in concomitanza delle giornate dei grandi concerti.

    Lo stesso delegato ai Grandi eventi del Comune, Nicola Paris – nel ringraziare gli operatori economici, le associazioni e i privati che il contributo offerto nell’organizzazione delle manifestazioni – ha reso noto che l’estate reggina si rinnova anche per quanto riguarda la sua veste esterna.

    Una parte degli introiti derivanti dalla riscossione della tassa di soggiorno sono stati utilizzati per l’acquisto di un nuovo palco destinato agli spettacoli cittadini e per la manutenzione della struttura già in dotazione.

    Qualche novità anche per quanto riguarda la comunicazione a cura dell’Ufficio Stampa dell’Ente: il ritorno dei totem multimediali su strada, implementati per veicolare la comunicazione degli eventi che si svolgeranno fino al 30 settembre.

    Già in funzione quelli di Palazzo San Giorgio, Castello Aragonese e Arena dello Stretto, ma è in corso l’allestimento di altre postazioni.

    Ad accompagnare quest’estate il contest fotografico #belliegentili, lanciato sulla piattaforma Instagram, mentre in seguito all’approvazione del bilancio della Città Metropolitana saranno a giorni rese note le iniziative a base di musica e teatro promosse dall’ente metropolitano che concluderanno il cartellone 2018.

    www.reggiocal.it/estatereggina2018 il link per conoscere gli eventi aggiornati, anche attraverso il nuovo canale Telegram (@comunerc) e i social Facebook e Twitter (@comunerc) e Instagram (cittadireggiocalabria).

    Smile! you are on CityNow!