• “Aspromonte Next” è il titolo dell’appuntamento di domani sera, per Notti d’Estate, sulla terrazza panoramica del Museo.
    Un’occasione per discutere di presente e di futuro in un territorio ricco di storia, di cultura e di natura, e di opportunità per lo sviluppo economico-sociale e sostenibile della regione.
    «Accogliamo con enorme piacere l’Ente Parco Aspromonte – commenta il Direttore Malacrino – e gli ospiti della serata, che ci racconteranno le loro esperienze per la valorizzazione sostenibile delle aree protette. Noi del MArRC siamo soddisfatti delle presenze ottenute con #domenicalmuseo di questo mese, con dati MiBact che ci vedono tra le mete preferite del Sud. Un risultato straordinario, complice l’ingresso gratuito – aggiunge il Direttore – per il quale voglio ringraziare tutto il personale del MArRC. Una gestione dell’affluenza che si è fatta valere non solo in questa occasione, ma anche durante tutti i mesi estivi, durante i quali abbiamo riscosso un interesse notevole per le nostre collezioni».
    Fino al 10 ottobre, inoltre, in Piazza Paolo Orsi, ci sarà la mostra “Aromata, profumi e unguenti dell’antichità” a cura di Carmelo Malacrino e Damiano Pisarra, prorogata di un mese, e il cui catalogo è già disponibile al bookshop del Museo.
    «Domani sera giornalisti, scrittori e imprenditori- afferma il Presidente del Parco, Giuseppe Bombino- ci racconteranno come sia possibile organizzare la propria attività a tutela dell’ambiente, riuscendo ad intercettare flussi turistici e rilanciare l’occupazione in loco con ottimi risultati».
    Sarà possibile, inoltre, visitare la mostra fotografica “La Magia della Natura in uno scatto”, flora e fauna del Parco dell’Aspromonte, a cura di Carmelo Fiore e Giuseppe Martino.
    Come ogni giovedì sera, sarà aperta anche la necropoli ellenistica nei sotterranei del MArRC.
    Orario di apertura prolungato alle 23, con chiusura della biglietteria alle ore 22.30.
    Dalle 20.00 costo del biglietto 3 euro.

    Locandina 07.09.2017

    Smile! you are on CityNow!