• Un altro importante  riconoscimento  per il pluripremiato cortometraggio Non toccate Questa Casa – The Angry Men. Americo Melchionda, regista e attore del cortometraggio, riceve il Premio “Best International Actor”   nell’ambito del prestigioso New Renaissance Film Festival 2017.  Il film, proiettato in selezione ufficiale  nello storico cinema Clouse Up Film Center di Londra, in una sala gremita di cineasti e cultori della settima arte,  ha ricevuto una straordinaria accoglienza da parte della platea internazionale del Festival, decretandone il successo.

    Nominato nella cinquina della categoria migliore attore internazionale per l’interpretrazione del ruolo di Giuseppe (il padre)  Americo Melchionda  ha ritirato il Premio tra gli applausi del numeroso pubblico londinese accorso alla cerimonia conclusiva del festival la cui prestigiosa location, il Courthouse Hotel a Soho, ha fatto da cornice ad una Kermesse  che premia le eccellenze del cinema breve internazionale.

    foto 3 Maria Milasi_Americo Melchionda_cortometraggio Non Toccate Questa Casa

    Una grande emozione se si considera, tra l’altro, l’alta qualità delle opere che sono state presentate al festival e gli eccellenti artisti candidati nella stessa categoria; un risultato rilevante per il nuovo cinema italiano in cui il cortometraggio, opera capace di arrivare attraverso la rete festivaliera del settore in tutto il mondo,  diventa il banco di prova di talenti autoriali ed interpretativi.

    Non è il primo premio ricevuto dall’attore e regista reggino per un cortometraggio di impegno sociale, dal forte impatto emozionale, caratterizzato da una cifra stilistica originale e convincente dal punto di vista registico ed attoriale, e girato interamente in Calabria, in provincia, che per la storia trattata potrebbe anche rappresentare la provincia di qualunque paese del mondo. Già insignito dell’Award of Excellence come Miglior Attore in California – Accolade Global Film Competition – e del  Miglior Regista in Svizzera – Lago Film Award, Americo Melchionda riesce a fare breccia con il suo lavoro nel pubblico e nelle giurie internazionali ricevendo inoltre per il film il Premio Speciale della Giuria al Certamen International de Cortometrajes “Ciudad de la linea” (Spagna),  il premio Miglior cortometraggio di finzione al Portoviejo International Film Festival (Portoviejo), la Menzione Speciale  al Accolade Global Film Competition. Distribuito da maggio 2017 il cortometraggio è stato inoltre proiettato in concorso in numerosi festival cinematografici tra cui Festival De Cine De Alicante, Festival Internacional de Cortometrajes Piélagos en Corto, Festival Internacional de Cine Bajo la Luna, Salon Internacional de La Luz, Cordoba International Film Festival, Calcutta International Cult Film Festival, California International Shorts Festival, Golden Dragonfly International Short Film Festival, Festival Internazionale del Cinema di Frontiera ecc.

    foto Americo Melchionda nel ruolo di Giuseppe_cortometraggio Non Toccate Questa Casa

    Tra gli attori del cortometraggio, scritto dallo stesso regista in collaborazione con il giovane sceneggiatore Emanuele Milasi, la fotografia di Rocco Marra e coprodotto dalla Ram Film nell’ambito dei laboratori cinematografici del Pentedattilo Film Festival,  accanto ad Americo Melchionda, il noto Giorgio Colangeli nel ruolo del nonno,  Maria Milasi nel ruolo di Claudia (la madre), Francesco Bonomo, nel ruolo dell’Ufficiale Giudiziario e il giovanissimo Marco Marra nel ruolo di Filippo (il figlio),  oltre un nutrito cast di interpreti che prestano il loro volto in un film che porta alla ribalta in modo originale  il disagio sociale generato dalla crisi economica degli ultimi anni. La storia è ambientata nel giugno del 2014, l’anno dei campionati mondiali di calcio, quasi a cercare attraverso lo sguardo del ragazzino, Filippo nel cortometraggio, un parallelismo metaforico tra la crisi economica Italiana e la perdita da parte dell’Italia della partita Italia-Uruguay. Tutto succede in una giornata: il 14 giugno, il giorno appunto dell’attesa partita del mondiale, ma anche un giorno drammatico per la famiglia Parini  che cerca semplicemente di difendere, a torto o a ragione, la propria casa dal sequestro e lo fa con i mezzi che ha a disposizione e con la rabbia di non essere stata in grado di preservare il proprio “focolare domestico”. La disperazione interpretata magnificamente dai protagonisti con note che sfociano nel paradosso, quel paradosso generato dalle contraddizioni dell’epoca contemporanea in cui l’umanità si trova spesso intrappolata, porta a gesti estremi, irrazionali, al limite del grottesco.

    foto 2 corto Non Toccate Questa Casa 2_Giorgio Colangeli_Maria Milasi_Americo Melchionda

    La rottura anche violenta del mondo degli adulti con le regole costituite ha come atto finale la perdita della propria casa, mentre gli adolescenti, non del tutto consapevoli della “rovina” familiare a cui sono destinati, diventano testimoni muti della crisi di un’intera società. L’ingenua soluzione del figlio di 12 anni per aiutare la propria famiglia è il tentativo di vendere il glorioso album dei mondiali dell’82, album che il padre ha custodito per anni anche se in quell’album manca la figurina del grande Gaetano Scirea, glorioso calciatore. Ma al tramonto, appunto, quello che rimane nello sguardo del ragazzino è l’amarezza di un fallimento e la consapevolezza di essere cresciuto in una sola giornata, troppo in fretta.

    foto 1 corto Non Toccate Questa Casa 1_Giorgio Colangeli_Maria Milasi_Americo Melchionda

    Il cortometraggio che veicola a livello internazionale talenti artistici e innovative dinamiche imprenditoriali, continuerà il suo tour in tutto il mondo. Tra le prossime tappe ancora Londra – Portobello Film Festival (unico cortometraggio italiano in concorso), al Bucarest Film Awards, Festival Internacional de Cine de la Patagonia, al Sose International Film Festival, nella capitale Erevan in Armenia, mentre in Calabria sarà proiettato in prima regionale ad Ottobre al Pentedattilo Film Festival, evento che ne ha promosso la produzione originale.

    poster 1 Non Toccate Questa Casa_THE ANGRY MEN

     

    Smile! you are on CityNow!