• Dopo aver incantato il pubblico agli Europei di pattinaggio lo scorso 17 gennaio, il giovane pattinatore belga Jorik Hendrickx si prepara ad emozionare il pubblico delle Olimpiadi invernali che si terranno a Seul dal 9 al 25 febbraio prossimi. E anche questa volta, ad accompagnare l’esibizione dell’atleta belga, sarà la voce del  giovane artista lametino Francesco Di Cello.

    Nato a Lamezia Terme nel 1984, Francesco vive ormai a Firenze, dove frequenta  una rinomata  Accademia musicale, alternando allo studio, diversi progetti.

    La struggente versione di “Je suis malade”, grande classico della canzone francese, realizzata da Francesco lo scorso anno, ha registrato sin da subito il favore del pubblico di youtube ottenendo migliaia di visualizzazioni e ha catturato l’attenzione di Jorik Hendrickx e del suo staff che  hanno fortemente voluto il brano di Di Cello per il programma agli europei e alle prossime olimpiadi.

    Francesco Di Cello è riuscito a trasmettere, attraverso la sua voce,  la tensione emotiva del famoso brano già interpretato da una delle icone della musica francese, Dalida .

    E allora, in bocca al  lupo Jorik e che Lamezia, attraverso la voce di Francesco Di Cello, possa essere per te foriera di gioia, medaglie e successo…

    Smile! you are on CityNow!