• di Domenico Suraci – In un momento davvero delicato a Reggio Calabria e non solo, per la questione migranti, una buona notizia arriva da Palazzo San Giorgio in attesa dell’ok del settore Finanze del Comune. La Palestra di Archi che con spirito solidale ha ospitato i ragazzi provenienti da terre lontane e poi diventato un luogo privo di significato, ritornerà ad avere il valore di una volta, ovvero accogliere tante società sportive reggine affamate di spazi per praticare le proprie attività.

    La delibera risale al 20 novembre scorso, il 13 febbraio è stata indetta la gara d’appalto. Il progetto prevede l’impegno di 175.494 euro. A tal proposito vengono a supporto i “Patti per il Sud” con 100.000 euro, per il resto la copertura finanziaria è del Comune.

    I lavori aggiudicati dalla ditta “G.Costruzioni Generali srl” con sede a Crucoli. L’intervento adeguerà la palestra alle esigenze dettate dai parametri dell’impiantistica sportiva soprattutto alle necessità espresse dai cittadini e dagli sportivi dell’area nord della città.

    Tanta soddisfazione espressa dai consiglieri Castorina e Latella, quest’ultimo con delega allo sport: “L’approvazione del progetto esecutivo completa l’iter procedurale in capo agli uffici comunali per l’avvio dei lavori per la riqualificazione della palestra.”

    Smile! you are on CityNow!