• La nostra bellissima Costa Viola diventa protagonista del piccolo schermo.

    La costa, situata nella parte nord della città di Reggio Calabria, che si affaccia sul Mar Tirreno e sullo Stretto di Messina, sarà infatti mostrata ai telespettatori di tutta Italia.

    L’imperdibile appuntamento è per oggi, Sabato 12 Agosto, alle ore 14,00 su RAI 1. A parlarne sarà la nota trasmissione televisiva Linea Blu, un programma di divulgazione culturale, impegnato nella diffusione e sensibilizzazione della cultura dell’ambiente e del mare, trasmesso su Rai 1 dal 1994, attualmente condotto da Donatella Bianchi con la partecipazione di Fabio Gallo.

    Un viaggio alla riscoperta di luoghi che rendono la nostra terra ancora più preziosa, tra terrazzamenti vitati contro il dissesto idrogeologico e i novelli “armacatàri”, la pesca tipica, il ripristino dell’antico sentiero del Tracciolino, i fondali e le grotte marine.

    Il programma televisivo di Rai 1  è da sempre impegnato a mostrare i luoghi più suggestivi del Mar Mediterraneo, portando nelle case degli spettatori le immagini di luoghi lontani e dalle caratteristiche attrattive ideali, esplorando l’infinito mondo sommerso e raccontando storie di pescatori e di mare.

    “L’obiettivo principale di Lineablu è quello di sviluppare la cultura del mare, ponendo sempre grande attenzione ai problemi ambientali ed alla sicurezza; valorizzando le diverse culture marinare, raccontando le storie di coloro che quotidianamente vivono con grande rispetto il mare. Un mare diverso, un mare fonte di lavoro e di vita, per lo più sconosciuto alla maggior parte dei nostri telespettatori. Sarà, quindi nostro compito raccontare tutto quello che avviene sotto e sopra le coste italiane.

    A dare l’annuncio di questa puntata dedicata alle coste reggine è la pagina ufficiale di Linea Blu con un post su facebook:

    “Amici del mare, le alte, spettacolari falesie della Costa Viola della Calabria tirrenica sono ormai in vista! Con Donatella Bianchi percorreremo il Tracciolino, antico sentiero che collega Palmi a Bagnara Calabra, per poi tuffarci nel mare blu cobalto tra grotte marine e fondali straordinariamente ricchi di vita.” 

    Smile! you are on CityNow!