• Si è disputata a Grosseto, nello splendido scenario della Maremma, dal 10 al 13 maggio scorso, presso “La Fattoria La Principina “, la 30^ Finale Nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Dama.
    Alla manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Dama, hanno partecipato centinaia di studenti, provenienti da tutte le regioni italiane.
    Cinque le squadre degli istituti scolastici calabresi, che si sono confrontati in diversi turni di gioco, dimostrando un eccellente autocontrollo.
    Salgono sul gradino più alto del podio, con la Dama Italiana, l’Istituto per Geometri “A. Righi”, squadra composta da: Amaretti Simone e Nicolae Tonu, miglior giocatore Amaretti Simone;
    Il Liceo Scientifico “A. Volta”, squadra composta da: Sgrò Vincenzo, Mammoliti Pasquale e Gullì Andrea, miglior giocatore Sgrò Vincenzo;
    Ottiene, nella disciplina di Dama Internazionale, un ottimo terzo posto il Liceo Scientifico “L. Vinci”, squadra composta da: Calabrò Nicola, Altomonte Federica e Manglaviti Rosario.
    Negli stessi giorni si sono svolti, nelle ore pomeridiane, i Campionati Italiani Femminili. E’ la giovanissima Amaretti Ludovica (Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”), la nuova campionessa d’Italia, seguita da Altomonte Federica (Liceo Scientifico “L. Da Vinci”) e da Idone Alessandra (Convitto Nazionale di Stato “T. Campanella”); mentre, il tricolore femminile sulle cento caselle, se lo aggiudica Altomonte Federica ed il 3° posto Amaretti Ludovica.
    Sono stati giorni di intensa aggregazione, arricchiti da visite culturali per i centri di Grosseto, Roma e Siena.
    Complimenti e auguri a tutti i ragazzi, ricordando loro che lo sport ha un’importante capacità, quella di stringere vincoli di amicizia.

    Smile! you are on CityNow!