• Hyotan kara koma ga deru” in italiano “Un cavallo da una zucca”.

    Vi starete chiedendo quale sia il senso di questo proverbio giapponese, a spiegarcelo sono Alessandra Stilo e Kosuke Toyao, rispettivamente imprenditrice reggina e chef dalle idee brillanti, proprietari del nuovo ristorante reggino.

    “Questo detto, da cui abbiamo deciso di prendere il nome del nostro nuovo ristorante, vuole essere un insegnamento per i più scettici. Secondo i giapponesi infatti “le cose più inaspettate accadono nei luoghi più inaspettati”.

    Un po’ come accade per un ottimo ristorante giapponese nel cuore della Città dello Stretto.

    Parliamo ovviamente del “Concept Japanese Koma Restaurant“, un progetto nato dalla mente ingegnosa di Alessandra Stilo e dalla forte propensione all’innovazione dello chef Kosuke Toyao. In questo ristorante, che ha ormai conquistato reggini e turisti, la parola d’ordine è “incontro“!

    Komà infatti non è stato pensato solamente come nuovo locale per la ristorazione, ma come un vero e proprio punto di riferimento per incontri culinari, culturali ed ancora per trascorrere una cena in famiglia o con gli amici più stretti.

    L’incontro che sarà possibile trovare nel nuovo locale è anche quello tra la cucina giapponese tradizionale e il made in Italy, o forse sarebbe meglio dire made in Calabria. Si perché Kosuke Toyao è arrivato a Reggio Calabria con un progetto ben preciso in mente, quello di dar vita ad un ristorante senza precedenti che possa essere conosciuto non solo dai reggini ma dagli amanti dell’arte culinaria giapponese in generale. L’idea di Toyao e Alessandra Stilo era infatti quella di avvicinare il più possibile il pubblico reggino alla cultura giapponese attraverso l’utilizzo di materie prime nostrane facilmente ritrovabili sul territorio.

    L’offerta culinaria del Koma Restaurant dunque, non sarà solamente quella del cibo giapponese che tutti hanno imparato a conoscere ed apprezzare, poco pesce crudo ed un vero e proprio percorso esperienziale alla scoperta dei sapori più tradizionali, con uno sguardo all’innovazione.

    All’interno di questo nuovo Concept Japanese Restaurant di standardizzato non c’è davvero nulla, i piatti selezionati saranno curati nei minimi dettagli e frutto di una ricerca costante. Sarà possibile degustare piatti della tradizione giapponese come il Ramen, una zuppa di spaghetti di frumento accompagnata da arrosto di maiale, alghe marine secche e cipolotti, ma anche piatti più innovativi.

    Chiunque voglia sperimentare un viaggio enogastronomico alla scoperta della cucina giapponese più autentica potrà visitare la pagina Facebook Koma Restaurant, chiamare i numeri 0965/375221, 349/6701715 o recarsi in Via Crisafi 24/26.

     

    Smile! you are on CityNow!