• Alla Maison Casalini di Fuveau, Francia i maestri gelatieri Luca e Antonio della storica famiglia toscana Casalini hanno presentato ufficialmente il gusto che spacca ma unisce, ormai conosciuto in tutto il mondo.

    Continua quindi la diffusione del progetto il cui scopo é quello di sdoganare e far conoscere soprattutto all’estero gli ingredienti tipici dei territori italiani attraverso la collaborazione dei vari artigiani uniti da un fine comune.

    Nel contempo boom di richieste della golosa preparazione si registra nelle gelaterie Calabresi, Cesare (RC), Barbarossa (CS) e Bottega del gelato ( Pizzo Calabro), dove i turisti arrivano di proposito per assaggiare ITALICO e gli altri gusti della stessa famiglia.

    Grande esempio quindi di collaborazione e di come si possa creare sviluppo in una regione povera come la Calabria semplicemente creando sinergie tra i vari artigiani poiché solo facendo rete si possono ottenere dei risultati apprezzabili. Uniti si vince sempre.

    image2

    Smile! you are on CityNow!