• Durante la conferenza di ieri Google ha presentato molte novità tra cui alcuni prodotti davvero interessanti come il nuovo paio di auricolari wireless, i Google Pixel Buds.

    I nuovi auricolari sono stati studiati per consentire all’utente di avviare rapidamente Google Assistant, che può essere richiamato semplicemente poggiando e tenendo il dito sull’auricolare destro.

    Sempre sull’auricolare destro sono posizionati i controlli touch per la riproduzione multimediale. Un tocco per ‘play’ e uno swipe verso destra o sinistra per cambiare canzone. I Pixel Buds possono anche leggere i messaggi in arrivo.

    La vera ‘bomba’ però sta nella traduzione istantanea con Google Traduttore di cui è stata anche data una dimostrazione sul palco, con una chiacchierata in inglese e svedese.

    Avviata la modalità conversazione sull’app di Translate dallo smartphone, le cuffie ascoltano e traducono le parole del nostro interlocutore e, tenendo il dito sull’auricolare destro, i Buds provvederanno invece ad ascoltare e tradurre le nostre parole.

    Modalità funzionante con tutte le 40 lingue supportate da Translate.

    I Google Pixel Buds sono dotati di caricabatteria. Le cuffie hanno un’autonomia di circa 5 ore con una singola ricarica, che può arrivare a 24 ore con le ricariche disponibili grazie al case. Inoltre, sono dotate di un sistema di ricarica rapida che garantisce 1 ora di autonomia con 10 minuti di ricarica.

    Al momento non è prevista la commercializzazione delle cuffie Pixel Buds al di fuori di Stati Uniti, dove saranno vendute a 159$.

    104752490-PixelBuds15.600x400

    google-pixel-buds-740x444

    google-pixel-buds-case

    Google-Pixel-Buds-crop-780x445

    Google-Pixel-Buds-with-Pixel-phone

     

    Smile! you are on CityNow!