• di Eva Curatola – Prosegue il talent di origine olandese in onda su Rai2, che ha ormai conquistato il cuore degli italiani: The Voice of Italy.

    Il viaggio alla scoperta delle nuove voci della musica italiana, parte, come sempre, dalle Blind Audition, durante le quali i coach – Al Bano, Cristina Scabbia, Francesco Renga e J-Ax – non possono vedere i Talenti mentre si esibiscono dal vivo.

    Durante ogni Blind, nel dietro le quinte la famiglia del talento segue il provino insieme al conduttore Costantino Della Gherardesca. Al termine dell’esibizione il talento potrà uscire dal programma oppure essere selezionato da uno o più coach: a quel punto la palla passa al talento, che può decidere in prima persona a quale team aggregarsi.

    Mirco Pio Coniglio, 20 anni, Reggio Calabria. “La mia passione per la musica nasce da quando avevo 3 anni. Canticchiavo in macchina e mia madre si è accorta che c’era qualcosa”.

    Mirco è uno dei tanti ragazzi costretto a far le valigie allontanandosi dalla terra natia per recarsi al nord. Un nord fatto di tante promesse, ma non sempre di felicità.

    “Lavoro in un bar per aiutare mia madre ad affrontare le spese tra casa e bollette. Nonostante ciò, il canto è sempre al primo posto per me. The Voice rappresenta la mia rinascita”.

    Mirco lascia in Calabria un pezzo di cuore, il padre che da anni ormai non vede. Un padre che grazie a The Voice torna ad abbracciarlo e a infondergli coraggio proprio prima della sua esibizione sul palco del talent show.

    Mirco ha da subito stregato i coach sulle note di “Piccola Anima” il singolo di Ermal Meta. E la sua, è stata forse, la cover più applaudita di questa edizione 2018.

    “Con una voce come la tua, io prima voglio farti fare un disco e poi andare a comprarmelo” afferma Francesco Renga. Una frase che evidentemente colpisce il concorrente reggino, il quale quando è stato il momento di scegliere, ha detto: “Voglio seguire il cuore, e il cuore mi porta a Francesco Renga”.

    Il team di Francesco Renga è ora al completo grazie a: Mirko Carnevali, Marica Fortugno, Asia Sagripanti, Michelangelo Falcone, Antonello Carrozza; Virginia Mellino, Giovanni Saccà, Daniele Gentile, D’Alise, Alberto Lionetti; Annalisa Perlini, Mirco Pio Coniglio.

    Sarà un caso che i due reggini in gara abbiano scelto lo stesso coach? Adesso non resta che rimanere con gli occhi fissi al piccolo schermo e fare il tifo per i talenti della nostra città! 

    30688777_837738503082289_4458536655368474_n

    Smile! you are on CityNow!