• La città di Reggio Calabria è pronta a festeggiare la conclusione dei lavori del Parco Avventura di Forge, nota località che richiama il ricordo di campi scout all’interno degli itinerari aspromontani alle porte di Gambarie.
    I Parchi Avventura sono sicuramente una delle novità che stanno caratterizzando il settore dei parchi divertimento in Italia negli ultimi anni.

    Si tratta di luoghi dove immersi nella natura si affrontano percorsi di varie difficoltà, attraversando ponti tibetani, passerelle mobili, piattaforme a diversi metri di altezza, ma in piena sicurezza e sostenibilità ambientale.

    Il prossimo mercoledì 17 maggio, l’amministrazione Falcomatà con in testa il sindaco e l’assessore all’ambiente Giovanni Muraca, consegnerà le chiavi del Parco di Forge alla Cooperativa sociale Asprocal, che con l’Ati Chiosco Tre Aie, si è aggiudicata il bando di gestione curato dai tecnici del settore ambiente comunale.
    Il Parco Avventura di Forge è dotato di quattro percorsi in sospensione di diversa difficoltà per bambini e adulti, con altezze che raggiungono anche i sei metri, all’interno di un’area integrata che ospita servizi per famiglie e amanti della montagna, accessibili a tutti.

    Non solo avventura, ma un luogo attrezzato con punti ristoro e accoglienza, area benessere con sauna finlandese, fitness outdoor con tanto di Boot Camp, torri panoramiche, punti di osservazione naturalistica.

    Inoltre grazie alla realizzazione dei Sentieri Arcobaleno l’amministrazione Falcomatà consegna per la prima volta alla città di Reggio Calabria percorsi naturalistici privi di ogni forma di barriera architettonica che consentiranno a tutti di vivere in pieno la montagna.

    All’interno dei sentieri sono state inseriti percorsi odorosi e sensoriali per disabili, punti di sosta con audioguide e segnali tattili, spazi destinati alla orticoltura e alle terapie riabilitative, nonché aree attrezzate per famiglie e bambini.

    La conclusione dei lavori del Parco Avventura consentirà l’avvio a stretto giro delle attività accessibili al pubblico e contribuirà a potenziare un’area, quella dei boschi comunali alle porte dell’Aspromonte, funzionali a ricucire l’asse mare monti della città di Reggio Calabria.

    Il Parco Avventura di Forge si candida ad attrarre visitatori provenienti da tutta l’area dello Stretto, quale primo risultato di un percorso di valorizzazione intrapreso dall’amministrazione Falcomatà che comprende la riqualificazione delle aree rurali e delle strade interpoderali nonché la nascita del Giardino Aspromontano della Biodiversità, attraverso la programmazione della Direzione Ambiente comunale.

    «Un intervento strategico, fortemente voluto e già realizzato, permetterà di rendere il Parco dell’Aspromonte, luogo della coesione sociale cittadina ed ad offrire una ulteriore opportunità di valorizzazione e sviluppo del territorio».

    E’ quanto dichiara il sindaco Giuseppe Falcomatà, che nell’invitare gli appassionati a visitare le strutture nel corso della mattinata di mercoledì prossimo,17 maggio, preannuncia la successiva organizzazione di un Open Day di accesso ai servizi del Parco.

    Smile! you are on CityNow!