• Un totale di 944 atleti, 632 cadetti e 312 juniores sono giunti da tutta Italia, Ungheria e Spagna al 105 Stadium per il 30^ Torneo Internazionale di Judo “Genova città di Colombo”. Un successone per il trentennale dell’evento organizzato dal centro sportivo Marassi Judo, patrocinato dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria. Un torneo nel quale, oltretutto, gli atleti delle squadre nazionali classificatisi ai primi posti saranno convocati a Roma al Centro Olimpico per partecipare ai campionati europei e giovanili. Se si considera che dai tatami di Marassi sono passati personaggi del calibro di Pino Maddaloni, Fabio Basile o Giulia Quintavalle, si può agevolmente comprendere quale sia la caratura della competizione.

    Ovviamente al torneo ligure non poteva mancare, nel puntuale rispetto del programma agonistico 2018, il team dei Judoka reggini della Fortitudo 1903. La blasonata Società reggina, nel solco dei tantissimi successi sino ad oggi conseguiti, si fa valere, eccome, nel “Città di Colombo”. Continua, infatti, a macinare medaglie la poderosa Anna Fortunio che si classifica al 1° posto della classe Under 21 -78 kg. In piena ripresa, dopo lo stop dovuto all’infortunio, Ivan Pizzimenti che riesce a ottenere il 3° posto nella classe Under 21 -81 kg, che segue il secondo posto ottenuto meno di dieci giorni fa al Torneo di Martina Franca. Consolida, invece, il suo percorso di crescita il giovane Simone Pizzimenti che ottiene un 9° posto nella classe Cadetti -73 kg, che vale quanto un podio se si considera che la sua categoria era tra le più numerose: ben 72 atleti iscritti.

    Intanto, in attesa delle prossime tappe nazionali, i due Under 21reggini, Ivan Pizzimenti e Anna Fortunio stanno per volare a Coimbra in Portogallo per la Junior European Cup dove daranno, come sempre, il massimo per aumentare il loro punteggio nel ranking mondiale.

    Smile! you are on CityNow!