• In data 16, 17 e 18 Febbraio 2018 si terrà tra le mura del Castello Aragonese di Reggio di Calabria un evento ludico rievocativo medievale inerente alla storia e le tradizioni collegate alla figura storica del castello ed all’impatto che la sua costruzione, presenza, distruzione e successivo restauro hanno avuto sulla vita delle popolazioni della zona, con un occhio di riguardo all’ottica mitico-religiosa e fantasy dei suddetti momenti storici.

    Organizzata dalla Cooperativa sociale Turismo per tutti in collaborazione con l’Associazione Role & Roll, l’evento stesso sarà una continuativa ed immersiva esperienza educativa e ludica, un viaggio nel tempo attraverso alcuni dei punti chiave della storia del castello e degli effetti che hanno avuto sulla città e la società nei vari periodi.

    Figuranti ed intrattenitori, in costume e non, animeranno il castello con giochi, rappresentazioni storiche, workshop e conferenze in movimento. In aggiunta agli eventi educativi sarà contemplato un cosplay contest nella giornata di chiusura della manifestazione, il quale avrà una sezione specifica per la categoria “cosplay rievocativi storici”.

    Descrizione degli eventi minori e delle conferenze.

    Rievocazione in costume immersiva e workshop medievali.
    I locali del castello saranno animati da gruppi di figuranti appartenenti a differenti associazioni, il cui pricipale compito sarà quello di impersonare ipotetici abitanti del castello intenti in scene di vita reale di varie epoche. I visitatori potranno interagire e partecipare, e gli stessi figuranti avranno il compito di invogliare alla partecipazione, introducendo le loro attività in maniera spontanea e comunicando direttamente con i visitatori.

    Tornei di gioco a tema e tavolo da gioco generici.
    In linea con la natura stessa dell’evento, saranno presenti momenti ludici con giochi di ruolo ad ambientazione Castello Aragonese (le avventure giocate conterranno elementi storici relativi al castello stesso), i visitatori potranno partecipare a tornei di Risiko, potranno tentare la fuga dal dungeon del Castello, cimentarsi nel tiro con l’arco, partecipare a cacce al tesoro, a giochi di ruolo e giochi da tavolo e giochi di strategia.

    Disegnatori ed autori.
    Disegnatori ed illustratori provvederanno a realizzare opere fantasy medievali aventi come tema il Castello, la sua storia e gli eventi che lo hanno visto protagonista quali la sua costruzione, la distruazione per mano di assedi e del terremoto e il suo restauro. la realizzazione di opere differenti è lasciata alla discrezione degli stessi autori ed alle richieste dei visitatori.

    Conferenze in movimento.
    I visitatori avranno l’opportunità di partecipare ad alcune conferenze che si svolgeranno come una passeggiata didattica all’interno del Castello. I realizzatori di queste conferenze spiegheranno il collegamento esistente tra il Castello (specifici punti fisici, descrizione degli ambienti, finalità degli ambienti, aneddoti interessanti, collegamento tra storia e religione, misticismo e figura iconica del Castello), i differenti periodi storici e l’immaginario collettivo con un occhio verso le tematiche mitiche, mistiche e folkloristiche.

    Cosplay contest.
    Durante la giornata finale dell’evento si terrà una gara in costume che prevederà due modalità: vi sarà la sezione dedicata esclusivamente ai cosplay ispirati a personaggi fantasy, di fumetti, di film, o comunque immaginari, e la sezione dedicata ai cosplay rievocativi storici, i cui costumi saranno più in linea con la storia e il tempo del castello.

    Per maggiori info ecco il link del Evento ufficiale: https://goo.gl/grYbNR

    loc_incanto_castello2018

    immagine1

    Share on FacebookTweet about this on Twitter

    Locali consigliati