• 39° Campionato Nazionale di Karate Libertas organizzato dalla LIBERTAS con il Comitato Regionale Veneto. La società reggina” Karate Club Reggio Calabria” ha preso parte alla competizione distinguendosi per lo spirito, l’ umiltà e la bravura. Questi sono gli aggettivi per qualificare il TEAM dell’A.S. Karate Club Reggio Calabria guidata dal Maestro Santi Trimboli e accompagnati dall’ufficiale di gara Dottoressa Stillittano Loredana. Alla competizione la società reggina ha partecipato con le sorelle Margherita e Federica Trimboli , il piccolo atleta Carlo Giuseppe Emanuele, Velona’ Roberta e Trunfio Ilenia . Gli atleti rappresentato la nostra città con la loro Società KARATE CLUB REGGIO CALABRIA. La manifestazione ha avuto una buona partecipazione di società, oltre 700 atleti hanno preso parte alla competizione gareggiando su 6 tatami.

    Il Campionato Italiano ha visto impegnati gli atleti nelle specialità del KATA e KUMITE nelle seguenti categorie: Ragazzi, Bejinner, Cadetti, Juniores, Seniores, Master. La squadra del Maestro Santi Trimboli ha ottenuto ottimi risultati distinguendosi per lo stile e la classe dei suoi atleti. Il primo titolo Italiano medaglia d’oro la conquista Carlo Emanuele nella categoria Ragazzi specialità Kata. Emanuele ha superato ben 4 incontri vincendo i suoi avversari sempre con un punteggio di 5 bandierine a 0. Elegante, determinato, sincronizzato e soprattutto pronto a vincere Emanuele ha ricevuto elogi da parte di tutti soprattutto da parte del TEAM Nazionale Libertas e dal Presidente. Figlio e nipote d’arte del Maestro Santi Trimboli non si è risparmiato e ha ottenuto nel pomeriggio una splendida medaglia d’argento , titolo di Vice Campione Italiano categoria ragazzi specialità Kumitè Kg -35. L’atleta ha saputo destreggiarsi e costruirsi i vari incontri che si sono susseguiti uno dopo l’altro. Determinato e soprattutto seguendo le indicazioni del suo Maestro Santi Trimboli è riuscito a vincere i vari incontri con tecniche vincenti, fermato in semifinale dal fortissimo atleta veneto, che per un solo punto è riuscito a battere l’atleta reggino che ha conquistato la Medaglia d’argento.

    Oro e quindi il titolo di Campione Italiano conquista l’atleta Margherita Trimboli Categoria Master specialità Kata. Margherita ha sbaragliato le sue avversarie molto competitive eseguendo i kata ( Forme) con ritmo, eleganza, forza e determinazione che hanno fatto la differenza conquistando l’oro nel KATA MASTER , titolo di Campionessa ITALIANA LIBERTAS . E’ riuscita a imporsi con i suoi Kata su tutte le migliori atlete in gara; eseguendo vari Kata per superare le fasi di qualificazione è stato un susseguirsi di incontri sempre più difficili e combattuti. In finale riesce a conquistare con la sua eleganza e caparbietà, la medaglia d’ oro con uno scarto di 5 bandierine a 0 sull’atleta padovana. Titolo Italiano DOC che a soli due mesi dalla conquista del Titolo Europeo Libertas ottiene un altro splendido risultato, frutto degli allenamenti, dei sacrifici, della caparbietà, della determinazione e soprattutto della guida del Maestro Santino Trimboli.

    Margherita atleta veterana del Karate Club Reggio Calabria ha sempre dimostrato la sua classe infatti si è sempre distinta per il suo stile e l’eleganza con cui esegue i suoi kata, ricevendo elogi da parte di tutti i Maestri e Giudici. Il regolamento arbitrale è stato quello della WKF WORLD KARATE FEDERATION regolamento mondiale. Altro titolo di Campione Italiano LIBERTAS è quello di Federica che conquista un altro oro per la società nella specialità kumite kg-61 . Il Kumite è il cavallo di battaglia dell’atleta reggina che si è imposta con punteggi pieni andando a segno sia con tecniche di braccia, sia con tecniche di gambe, dando spettacolo con il suo fisico atletico, scattante, tant’è che è stata definita la Scheggia del Karate, che le permette di essere performante nella specialità del Kumite.

    Federica ha incontrato atlete di altissimo livello tecnico, non ha mai mollato, e in finale molto combattuta sino all’ultimo secondo con la fortissima atleta Italiana riesce ad imporsi con un punteggio di 5 a 0.Federica è stata sempre più motivata e carica per conquistare il titolo Italiano. …..Non è facile avere questi ritmi di altissimo livello conquistando la vetta anno dopo anno, ma i sacrifici, la voglia di vincere, di confrontarsi e di superare i limiti sono le caratteristiche delle 2 atlete Reggine Margherita e Federica ricevendo i complimenti di tutto lo staff tecnico Nazionale LIBERTAS. Il Karate lo hanno nel sangue, lo praticano dall’età di 4 anni. Figlie e nipote d’arte del Maestro Santo Trimboli, sono cresciuti in palestra, nel rispetto dello sport, delle regole, dei sacrifici e soprattutto si sono sempre imposti ad alti livelli Italiani, Europei e Mondiali. Ottimo risultato conquista l’ atleta Velonà Roberta categoria Cadette specialità kata, che ottiene uno strepitoso quinto posto in una categoria ricca di atlete di alto livello tecnico. L’atleta reggina ha dimostrato determinazione e prontezza, eleganza di stile e nello stesso tempo forza e potenza.

    Altro quinto posto conquista l’atleta Trunfio Ilenia, categoria Bejinner specialità Kumite -50 Kg. Ilenia ha dimostrato grinta e determinazione, durante gli incontri è rimasta sempre concentrata, purtroppo è stata fermata dalla fortissima atleta campana. Il loro Maestro, ha creduto nelle potenzialità dei suoi atleti ed è rimasto soddisfatto puntando sempre molto in alto su di loro. Grande il TEAM della Società Reggina Karate Club Reggio Calabria , Grandi i Coach, Grande il Maestro, e soprattutto grande organizzazione della LIBERTAS KARATE che sono riusciti ad organizzare un Campionato Italiano di Karate con eccellenza. Il Maestro Santo Trimboli è orgoglioso e soddisfatto, con tanti sacrifici e allenamenti ha visto le sue figlie , suo nipote e i suoi atleti crescere e migliorare, li ha sempre supportati e incoraggiati, e seguiti passo dopo passo.

    Infatti gli atleti del Karate Club Reggio Calabria possono essere fieri di praticare la disciplina del Karate guidati da Insegnanti di cosi’ alto livello tecnico, trasmettendo a loro nozioni fondamentali per la preparazione all’agonismo. Il vivaio si sta già formando, gli atleti del Karate Club Reggio Calabria infatti sono già ben visti dai Direttori Tecnici della Nazionale, dato i loro risultati conseguiti a livello Italiano.

    Smile! you are on CityNow!