• «Reggio Calabria si sta trasformando in uno dei punti di riferimento più meritori della Calabria e dell’intero Meridione per la gestione della raccolta dei rifiuti e per la raccolta differenziata. In appena due anni siamo passati dal 7% al 37% di rifiuti differenziati, raggiungendo con i mastelli distribuiti in casa il 75% della popolazione reggina». E’ quanto dichiara in una nota il consigliere de “La Svolta” Antonino Mileto commentando la recente iniziativa pubblica di presentazione dell’avvio del servizio di raccolta differenziata porta a porta nei quartieri di Vito e San Brunello.

    «Con il lancio del porta a porta nei quartieri dell’area immediatamente a nord del centro cittadino – ha aggiunto il Consigliere Mileto – aggiungiamo un nuovo decisivo tassello al progetto complessivo per la gestione della raccolta differenziata nella nostra città, che oggi raggiunge in totale ben 140 mila persone. Un risultato davvero inimmaginabile se ripensiamo a come era ridotto il territorio urbano di Reggio appena due anni fa, completamente sommerso dai rifiuti e soffocato dai roghi di immondizia, con criticità acutissime che condannavano la città ad uno stato di emergenza pressoché quotidiano».

    «La partecipazione dell’Amministrazione alla maratona ecologica Keep Clean and Run, che ha attraversato il meridione dal Vesuvio all’Etna, al fine di promuovere il rispetto dell’ambiente ed il riciclo dei materiali differenziati, rappresenta un ulteriore riconoscimento per il nostro territorio. Grazie all’indirizzo dettato dal sindaco Giuseppe Falcomatà e dall’Assessore all’Ambiente Giovanni Muraca, la nostra città si pone oggi come uno dei punti di riferimento più virtuosi per la corretta gestione del ciclo dei rifiuti. Il riciclo dei materiali – ha concluso Mileto – è un grande obiettivo di civiltà ed io credo che i reggini debbano essere orgogliosi del lavoro fatto fino ad oggi. Un risultato che abbiamo raggiunto grazie all’impegno e alla partecipazione di tutti, in primis di tutti quei cittadini che hanno creduto in questo progetto e contribuiscono quotidianamente, attraverso il consumo consapevole ed una corretta differenziazione dei rifiuti in casa, a rendere la nostra città più pulita ed accogliente».

    Smile! you are on CityNow!