• All’insegna della solidarietà e dell’armonia, tra la gente, si è svolta la bellissima serata organizzata dall’Associazione Fidelitas e dall’Associane Ares, nel territorio di Corigliano Rossano, area urbana Corigliano, Frazione Giannone.

    Tanta gente è affluita per assistere alla donazione di un defibrillatore – consegnato dalle mani dell’avvocato Giuseppe Vena , a nome di tutti i soci Fidelitas – all’associazione Ares.

    La Fidelitas , ha riferito l’avvocato Giuseppe Vena sta creando un territorio cardio protetto; infatti, l’associazione Fidelitas, nel corso del tempo, ha donato ben sei defibrillatori ( due sono stati donati alle caserme Carabinieri Corigliano – Rossano, uno all’Istituto scolastico tecnico commerciale Palma, uno al Comune di Longobucco per la frazione Destro, uno in Sibari presso il lido Bora Bora dove la Fidelitas ha creato addirittura il punto salvavita ed infine uno all’associazione Ares gioco calcio).

    La Fidelitas, inoltre, per favorire e tutelare la collettività, ha realizzato anche la mappatura dei defibrillatori, per far conoscere alla popolazione dove sono ubicati gli strumenti salva vita.

    L’associazione Ares ha ringraziato i soci della Fidelitas per il bel dono ricevuto, sperando che non venga mai ad essere utilizzato.

    La serata è proseguita all’insegna della fratellanza e della buona musica , con canti e balli.

     

    Smile! you are on CityNow!