• Estensione oraria da 18 a 30 ore settimanali per i dipendenti dei Centri per l’impiego della Città Metropolitana di Reggio Calabria.

    Un risultato importante ottenuto grazie all’impegno del Vicesindaco Riccardo Mauro, del Delegato al Lavoro Caterina Belcastro, su impulso del Sindaco Giuseppe Falcomatà, che con la dirigente del settore Maria Grazia Blefari, il 6 Febbraio, hanno sottoscritto un accordo nel quale l’Amministrazione si impegna a richiedere alla Regione Calabria una estensione oraria da 30 a 36 ore e ad assicurare ai dipendenti la corresponsione degli stipendi.

    Si va incontro ad un notevole snellimento del lavoro dei Centri, dunque,  che avrà ricadute immediate e positive sul servizio offerto ai cittadini.

    “Un tavolo tecnico permanente proficuo voluto sin dall’inizio dall’Amministrazione Falcomatà che ha dato, e continua a dare, i suoi frutti – spiega Caterina Belcastro – Abbiamo dato vita ad una sinergia istituzionale produttiva e siamo certi che la Regione, sensibile alle istanze del territorio, verrà incontro alle nostre richieste”.

    Frequenti i confronti con i rappresentanti di categoria dai quali sono scaturite le esigenze di un comparto che va potenziato ed efficientato per offrire agli utenti un servizio più puntuale, ma anche per andare incontro alle richieste dei dipendenti dei Centri che necessitano di ore di lavoro aggiuntive.

    E le istanze degli utenti non sono rimaste inascoltate dall’Amministrazione di Palazzo Alvaro né, tantomeno, quelle dei lavoratori che, da domani, vedranno aumentate le ore di lavoro fino a 30.

    “Ecco che l’impegno dell’amministrazione si traduce in fatto concreto – sono state le parole del Vicesindaco Mauro –  abbiamo rispettato l’impegno assunto relativamente all’aumento delle ore attraverso un accordo tra l’Ente metropolitano e le sigle FPCGIL e CISL FP. Ma non ci fermiamo qui, procederemo in settimana ad inoltrare la richiesta alla Regione Calabria per ottenere le ulteriori 6 ore e arrivare a 36”.

    “Vanno ringraziati i lavoratori per l’intensa mole di lavoro che hanno sostenuto negli ultimi mesi – ha affermato il Sindaco Giuseppe Falcomatà –, procedendo all’aumento delle ore porteremo ad un livello superiore l’offerta del servizio al pubblico. Inoltre, anche per i mesi a venire, abbiamo assunto l’impegno di effettuare un’anticipazione di cassa per assicurare il regolare pagamento delle retribuzioni fino al subentro della Regione Calabria”.

    Smile! you are on CityNow!