• L’assessore al Bilancio e alle Attività Produttive del Comune di Castrolibero Marco Porcaro è stato ammesso tra i quaranta giovani amministratori in tutta Italia alla VII edizione del corso di formazione specialistica in amministrazione municipale – ForsAM, organizzato dalla scuola Anci per giovani amministratori co-finanziata dalla presidenza del consiglio dei ministri. La commissione esaminatrice dell’Anci, dopo la valutazione dei titoli e delle prove svolte nella sede nazionale a Roma, ha selezionato i migliori quaranta amministratori under 36 in tutta Italia.

    La mission della scuola Anci è realizzare uno stabile presidio delle competenze critiche per il ruolo di amministratore comunale e un punto di accumulazione di best practices e di esperienze innovative, così da erogare un’offerta formativa specifica e di qualità. Il Forsam è articolato in un percorso integrato di formazione di 308 ore lungo un periodo di nove mesi (luglio 2018 – marzo 2019). “Sono orgoglioso- ha dichiarato Porcaro – di poter rappresentare Castrolibero in un contesto nazionale così importante. Ritengo che la nuova classe politica del Paese debba necessariamente investire in formazione. Avere la possibilità di approfondire le conoscenze amministrative, di studiare soluzioni innovative ai problemi locali e di confrontarsi con altri colleghi da tutta Italia, è ciò che mi ha spinto a partecipare ad una selezione che ha visto la partecipazione di centinaia di amministratori da tutta Italia.

    Spero di poter contribuire in maniera significativa a migliorare il mio territorio grazie alle nuove competenze acquisite.” Soddisfatto anche il sindaco di Castrolibero Giovanni Greco “Faccio i migliori auguri ed esprimo grande soddisfazione per il risultato conseguito dall’assessore Marco Porcaro, eletto in occasione delle ultime amministrative e già assessore esterno al Bilancio nella precedente consiliatura, dove si era contraddistinto per le sue doti umane, culturali, relazionali e per le ottime competenze in campo politico/amministrativo. Ma è ancora più importante il riconoscimento ottenuto, se pensiamo che il bando dell’Anci era rivolto agli amministratori sindaci, assessori e consiglieri di tutta Italia. E’ la prova – conclude Greco – che il nostro territorio ha delle importanti eccellenze che continueremo a valorizzare e sostenere sempre, nell’ottica dello sviluppo sociale della nostra Regione. “

    Smile! you are on CityNow!