• Il decreto milleproroghe, contenente le norme sul taglio ai fondi alle periferie e quelle sulla autocertificazione per i vaccini ha ottenuto la fiducia della Camera con 329 voti a favore, 220 contrari e quattro astenuti. Si tratta della prima fiducia ottenuta dal governo Conte.

    Si tratta di una brutta notizia per la Calabria e in particolare per le province reggine.  Il Milleproroghe prevede infatti il taglio di oltre un milione di finanziamenti del bando periferie. La Calabria perderebbe circa 100 milioni:  58 per le periferie di Reggio Calabria, 6 per quelle di Vibo Valentia, 17 per quelle di Cosenza e Catanzaro e oltre 3 e mezzo per quelle di Crotone.

    Il milleproroghe contiene, tra le altre cose, la proroga dell’autocertificazione sulle vaccinazioni per l’iscrizione alla scuola primaria dei bambini da 0 a 6 anni non vaccinati e le norme riguardanti le banche di credito cooperativo e le popolari.

    Il testo, in scadenza il prossimo 23 settembre, deve tornare in Senato per essere approvato definitivamente, dopo aver ricevuto già a inizio agosto il via libera dall’aula di Palazzo Madama.

    Smile! you are on CityNow!