• Vittoria convincente e di carattere dei ragazzi del nuovo coach Casile contro Villa San Giovanni nel campionato di promozione di basket. Nello spendido Palacalafiore di Reggio Calabria i gialloneri, pur privi di giocatori importanti come Maio, Borruto e Campolo e dei due nuovi acquisti Cedro e Pace, hanno comunque offerto una prestazione esaltante scendendo in campo motivatissimi e carichi di energia. Il terremoto della scorsa settimana che vedeva uscire dai ranghi coach Minniti non ha turbato i ragazzi della Stingers che, sono partiti subito forte con uno strepitoso parziale di 12 a 1 nei primi minuti. Il Villa San Giovanni è stato quindi costretto a riorganizzarsi riuscendo anche a riaprire la gara grazie all’esperienza di Coach Modafferi e al cambio di modulo difensivo.

    Il primo quarto, dunque, è tornato in leggero equilibrio, ma è nel secondo e terzo quarto che la Stingers ha maturato la sua vittoria. I gialloneri perfezionando la difesa hanno fatto un buon giro palla in attacco. Federico, Manzini e il neoacquisto Altavilla (rispettivamente 15, 11 e 10 punti) hanno dato lo stacco decisivo con i loro canestri. Schiavone si è imposto sotto canestro e di conseguenza per Latella e compagni è diventato facile amministrare la partita.

    Il risultato finale è stato 56 a 38 per una Stingers combattiva e mai appagata del risultato che è riuscita a mantenere sempre il ritmo la concentrazione. Da segnalare anche l’ottima prova del rientrante Pellicanò con 8 punti all’attivo.
    Stingers ASD: Federico 17, Schiavone 2, Latella 6, Fiorentino 2, Manzini 11, Altavilla 10, Pellicanò 8, Geraci, Votano, Quattrone, Casile.
    Villa San Giovanni: Versace 12, Abruzzini 6, Andolfi 8, Ruggeri 6, Cernescu 4, Festa 2, Cotronei, Chiofaro D., Chiofaro G.,
    1° quarto 16-10, 2° quarto 10-4, 3° quarto 16-7, 4° quarto 14-17

    Smile! you are on CityNow!