•  

    Anche il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria parteciperà alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2017, prevista per domenica 8 ottobre.

    L’iniziativa, patrocinata anche dal MiBact, quest’anno sarà dedicata al tema “La cultura abbatte i muri”.

    Famu è l’occasione per i bambini e le loro famiglie di partecipare ad attività creative e didattiche che hanno lo scopo di diffondere la conoscenza del patrimonio culturale e di promuoverne la fruizione, stimolando e sviluppando tra i più piccoli, l’interesse per l’arte, con esperienze che associno, aspetti ludico – creativi, con quelli didattici.

    Il MArRC parteciperà all’evento con “Gioca al Museo. Enig-MArRC.2”, un nuovo percorso dinamico e creativo, dedicato ai bambini dell’età compresa tra i 7 e gli 11 anni, che potranno divertirsi con i genitori nei quattro livelli dell’esposizione permanente.

    «Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria – commenta il direttore Carmelo Malacrino – questa domenica sarà protagonista al livello nazionale, assieme ad altri luoghi della cultura statali che hanno aderito al progetto, per favorire la conoscenza dello straordinario patrimonio artistico italiano. Saranno distribuiti gratuitamente a tutti i bambini presenti gli opuscoli con i giochi da svolgere insieme ai loro accompagnatori tre le sale del Museo. Un momento formativo per permettere alle famiglie di trascorrere insieme una giornata di divertimento tra le collezioni di reperti greci e romani, alla scoperta della storia della Magna Grecia. Per il MArRC – conclude – prosegue il trend positivo delle presenze, con i circa 3000 visitatori per #domenicalmuseo dello scorso 1 di ottobre. Un risultato certamente dovuto anche alla grande mostra “Zankle e Rhegion. Due città a controllo dello Stretto”, nata dalla sinergia fra il Museo e la Soprintendenza di Messina».

    Domenica, altresì, sarà l’ultima occasione visitare, in Piazza Orsi, l’esposizione “Aromata. Profumi e unguenti dell’antichità”, curata da Carmelo Malacrino e Damiano Pisarra.

    Smile! you are on CityNow!