• Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, lunedì 16 aprile 2018, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, nel contesto del ciclo “Invito alla bellezza”, promuove il sedicesimo incontro “Duccio Di Buoninsegna e la scuola senese: Simone Martini, Pietro e Ambrogio Lorenzetti”. Attraverso slides, relazionerà il dott. Salvatore Timpano, studioso di arte, componente del Comitato Scientifico del CIS. Parallelamente alla scuola di Giotto, ma su fondamenta estetiche completamente diversa, tra la metà del sec. XIII e la metà del XV si sviluppa in Italia una pittura gotica senese.

    Uno dei maggiori fautori di questa scuola è il pittore Duccio Di Buoninsegna e grazie alla sua opera e a quella di Simone Martini, la suola senese diventa un punto di riferimento del gotico internazionale.

    Duccio Di Buoninsegna è impegnato nella produzione di immagini sacre domestiche, non si preoccupa tanto della collocazione della figura nello spazio e di assegnare una visione realistica all’oggetto dipinto, quanto piuttosto appagare i bisogni dei suoi committenti che preferiscono soluzioni stilistiche conservatrici, tradizionali o improntate all’arte di corte. Duccio di Buoninsegna, Simone Martini, Ambrogio e Pietro Lorenzetti, Lippo Vanni ed altri maestri sono stati i più noti rappresentanti di questa scuola pittorica.

    Foto manifesto - La scuola senese ...

     

    Smile! you are on CityNow!