• Con la mostra “Il potere educativo dell’arte” organizzata presso il Liceo Artistico “Preti-Frangipane” di Reggio Calabria, si realizza un “flusso culturale” tra il mondo artistico, i giovani e la comunità cittadina.

    Il Dirigente Scolastico, avv. Albino Barresi, consapevole dell’importante ruolo che l’arte svolge nella società, accogliendo la volontà di alcuni docenti, rinnova e inaugura quest’anno la Sala Mostra del plesso Preti per dar luogo a eventi che possano far convergere nella struttura scolastica personalità di spicco del mondo artistico culturale, e favorire appassionanti incontri e momenti attivi di coinvolgimento per gli allievi desiderosi di conoscere e crescere in percorsi creativi attinenti ai vari piani di studio.

    Le opere d’arte da sempre non solo testimoniano i momenti celebri del passato ma richiamano ai valori universali di ogni tempo e quindi anche del nostro presente in cui artisti come Enrico Meo e Maria Teresa Oliva sentono di far transitare la loro esperienza attraverso un’esposizione con l’obiettivo di integrare l’arte nelle cornici istituzionali.

    In questa potente rassegna la sensibilità pittorica e la raffinatezza scultorea  diventano un perfetto transito metafisico tra conoscenza e percezione; con le opere esposte, Meo scuote e inquieta, Oliva placa e intriga – entrambi mettono in luce bellezza e criticità proiettando visioni che non inducono semplicemente al guardare ma bensì al vedere cose che nella natura meravigliosa esistono e che  spesso non  si riesce a cogliere pienamente.

    La Mostra organizzata dalla professoressa Anna Maria Calella, realizzata con la preziosa collaborazione dei docenti Roberta Filardi e Salvatore Palmeri, e della curatrice Alessandra Meo si aprirà il 10 novembre e sarà visitabile fino al 10 dicembre 2017.

    DEF. ++-- LOCANDINA MEO-OLIVA.cdr

    Smile! you are on CityNow!