• Il primo appuntamento in calendario verrà ospitato da uno dei luoghi più suggestivi del capoluogo brutio: il Castello Svevo.

    Martedì 12 Settembre le maestose mura accoglieranno con il loro antico fascino una delle tappe de Faccio un Casino Tour2017, tour che vede il ritorno sui palchi estivi di COEZ. Artista romano affermatosi come uno dei rappresentanti più amati e apprezzati del nuovo cantautorato italiano, una delle maggiori rivelazioni italiane degli ultimi anni. Con il suo ultimo tour propone un crossover tra rap e canzone d’autore unico in Italia che ha conquistato le radio, la stampa ed MTV. Un artista perfetto per avvicinare i giovani alla storia e ai suoi luoghi, in grado di raccontare con un linguaggio adatto che il domani si costruisce anche attraverso il passato ed il presente. A riscaldare il palco, già dal tramonto, saranno le poesie in musica dell’artista poliedrico GIO EVAN con Inopia tour2017: una performance ricca di suggestione e coinvolgimento.

    I concerti si svolgeranno all’interno del Giardino del Castello Svevo mentre presso la Sala del Trono e delle Armi verrà allestita una mostra di illustrazioni di artisti provenienti da tutta Italia: Malva Illustration (Martina Francone) da Torino, Tu sei porpora (Giulia Gagliano) e Marco Bertucci sketchart (Marco Bertucci) da Palermo, Mastereaster (Patrizia Mastrapasqua) da Bisceglie(BA), – Alfio Martire illustrator (Alfio Martire) da Roma, Francesco Franz. Longhi (Francesco Longhi) da Pescara, AnchetuLil (Livia Chiffi) e Federica Ubaldo da Milano, Jevo (Alessandra Jevo) da Campobasso, Claudia Larì, Roberto Gentili, Gianluca Gallo, Fabio Gaudio Artworks e Cecilia Sammarco da Cosenza.

    L’ottava edizione del Be Alternative Festival segna un passaggio cruciale nella storia della manifestazione: per la prima volta il Festival diventata itinerante.

    Nelle passate edizione il Be Alternative Festival aveva invaso di musica e divertimento l’Università della Calabria e lo stadio della città di Rende ma per questa edizione si spinge oltre le sue colonne d’Ercole e approda in nuove e suggestive location. I numerosi appuntamenti in programma si svolgeranno in beni culturali, teatri, luoghi non convenzionali e club dell’area urbana di Cosenza e Rende. L’intento è di riuscire ad avvicinare attraverso le varie tappe i partecipanti ai luoghi delle città, creando legami tra musica e storia, tra spazi e persone.

    Il Be Alternative Festival è ideato, promosso ed organizzato da Be Alternative e nelle passate edizioni ha coinvolto artisti del panorama nazionale ed internazionale – tra i quali ricordiamo Salmo, Lacuna Coil, Tre Allegri Ragazzi Morti, Apres La Classe e Nobraino – e dato spazio a molti talenti locali.

    La manifestazione è patrocinata dal Comune di Cosenza ed è realizzata in collaborazione con Mk Live e Svevo srl. Social Partner dell’iniziativa è il Servizio Regionale Linea Verde Droga, servizio di accoglienza telefonica voluto e finanziato dalla Regione Calabria – Dipartimento 13 Tutela della Salute e Politiche Sanitarie che risponde al numero verde anonimo e gratuito 800-019899 e offre ascolto, consulenza, orientamento, informazioni sulle problematiche legate agli stati di dipendenza patologica.

    Smile! you are on CityNow!