• Lo spettacolo, dallo sfondo ironico, comprende una serie di performance di Tip Tap, canto, trasformismo, body percussion, e improvvisazione con il pubblico. Le Petit Tap è una frizzante storia d’amore all’interno della quale si legge il percorso di crescita interiore e maturazione della protagonista, Ninette, una ballerina di successo che viene ingaggiata per una tournée.

    Attraverso l’Europa, sotto le luci dei riflettori dei teatri più famosi, si imbatte, a Marsiglia, in Juan. L’incontro fortuito fa battere per la prima volta all’impazzata il cuore della dolce Ninette, ma la Compagnia deve ripartire per la tappa successiva e Ninette deve lasciare, suo malgrado, Marsiglia.

    Nonostante abbia realizzato il suo sogno, Ninette è malinconica, gli applausi ed il successo le appaiono vuoti, si sente incompleta ed infelice. All’improvviso abbandona la scena e seguendo il suo cuore torna a Marsiglia per cercare quegli occhi. Ma la ricerca del suo amore perduto non da gli esiti sperati per settimane. A un certo punto comincia addirittura a credere che Juan sia stato frutto della sua fantasia, fino al momento in cui, sola, triste e senza un soldo, seduta al tavolo di una taverna sta fissando sconsolata un bicchiere di vino ed ha in mano l’ultima sigaretta, quando ecco che la porta si spalanca e sulla soglia, bello come il sole, si materializza Juan. Grazie a un appassionato tango, che nella finzione scenica rappresenta l’incontro idilliaco tra i due, Ninette appare finalmente appagata e felice. Ma, purtroppo, il suo sogno durerà solo una notte perché , al limite della vigliaccheria, tipica di un certo tipo di uomini, Juan la lascia senza una spiegazione con una telefonata e scompare. La dolce Ninette si dispera e non riesce a darsi pace. Giunta al limite dello sconforto trova la forza per reagire e cercare di dimenticare Juan. E’ a questo punto che la narrazione cambia, lo spettacolo diviene infatti interattivo nel momento in cui i nuovi amori sono alcuni degli ignari spettatori che, invitati sul palco, entusiasticamente si sottopongono alla rivalsa di Ninette, che non è più la tenera passiva innamorata, ma, una donna volitiva che è ben consapevole della sua femminilità. Ninette adesso ha smesso di soffrire, per il suo amore perduto; tuttavia, seppur desiderata, bella, giovane e di successo è ancora profondamente insoddisfatta e non riesce a comprendere la ragione del suo disagio fino al momento in cui si rende conto che la serenità che cerca è sempre stata sotto i suoi occhi, l’equilibrio che cerca è interiore: torna così al suo primo amore, il tip tap, l’unico che non l’abbia mai delusa!

    Dettagli evento
    Sabato 16 Dicembre ore 21:00
    Domenica 17 ore 18:15

    Biglietto Intero €12,00 – Ridotto (under24) €8,00
    Si consiglia la prenotazione del posto chiamando 0965 1971173 – 347 6973297 o tramite mail a : teatroprimo@gmail.com

    I biglietti prenotati sono da ritirare entro venti minuti prima della sera di spettacolo, pena l’annullamento della prenotazione.

    SlideLePetitTap
    Smile! you are on CityNow!